Tradire il fidanzato con un amico e non farsi scoprire

da , il

    tradimento con amico

    Il tradimento è un piatto che va servito freddo e soprattutto va meditato con un po’ di attenzione, se l’obiettivo non è solo quello di lasciarsi andare alla passione, ma anche di non farsi scoprire. Se vi siete infatuate di un amico, non dovete assolutamente preoccuparvi troppo, perché la vostra infedeltà ha già un alibi perfetto. L’unica cosa che dovete fare, ora, è prendere qualche precauzione. Non basta, infatti, avere una scusa a prova di bomba, è necessario non lasciare alcuna traccia. Come? Lo vediamo insieme.

    Blindare il telefono

    parlare telefono

    Il telefonino, da sempre, è l’oggetto più pericoloso in assoluto. È un attimo dimenticarsi un messaggio e farsi scoprire dal partner. I veri traditori, di solito, hanno due schede telefoniche o anche due cellulari, in modo tale da poter comunicare con l’amante in piena sicurezza. Non c’è bisogno di nascondere l’ “amico” sotto falso nome. È consigliabile, però, mettere un pin (segreto) d’accesso, quando il telefono è in stand-by e nascondere l’anteprima dell’sms. In questo modo non rischiate situazioni imbarazzanti. Inoltre, concordate un certo tipo di linguaggio, diciamo in codice per non destare sospetti.

    Avere un appuntamento fisso

    coccolare partner

    Il modo migliore per non incuriosire il partner è fissare con il vostro comune amico un appuntamento fisso. Per esempio, potreste fingere di fare tutte le settimane qualcosa insieme che proprio al vostro partner non piace. La cosa più semplice è seguire un corso (dal nuoto al ballo, dal tennis allo yoga). In questo modo avrete a vostra disposizione un paio d’ore, senza essere disturbati, per tradire il fidanzato e non destare alcuna preoccupazione. Con buone probabilità, prima o poi, ringrazierà il vostro amico perché vi tiene occupate in una cosa davvero molto noiosa.

    Evitate di parlare sempre di lui

    appuntamento fisso

    Quando si frequenta una persona, si tende a parlare sempre del partner. È un attimo fare riferimento lui per ogni piccola cosa. Ricordatevi, però, che il vostro vero amore non è l’amico/amante, ma il vostro fidanzato. Non è quindi il caso di nominarlo, soprattutto in presenza del partner, in ogni momento. La vostra vita deve continuare come prima: siate affettuose con il vostro lui, concedetegli le giuste attenzioni e premure, fatelo sentire il centro del vostro mondo. Più sarà coccolato e rassicurato, meno sentirà la necessità di verificare che non ci siano un’ infedeltà all’orizzonte.

    Se siete interessate ad approfondire l’argomento, non perdete i nostri articoli:

    Tradimento, il 40% delle donne non rinuncia alla scappatella

    Tradimento, marito finge di essere stato rapito per non farsi scoprire dalla moglie

    Tradimento, le donne castane sono più fedeli

    Foto di Robutrix, Nromagna, Jen Son