Un bacio infiamma il web con un messaggio di pace

da , il

    bacio Israel loves Iran

    Un bacio può fermare la guerra tra due Paesi? Forse no, ma può sicuramente diventare il simbolo della pace. Quella che vedete è l’immagine di due ragazzi, innamorati, mentre si scambiano un tenero bacio mostrando il loro passaporto: quello di lui è israeliano, mentre quello di lei è iraniano. Questa foto è comparsa sul web la scorsa notte e sta conquistando la Rete, raccogliendo messaggi di congratulazione da ogni parte del mondo. La fotografia è stata scattata alla vigilia di una manifestazione organizzata da attivisti sociali a Tel Aviv.

    L’obiettivo di questa manifestazione era quello di sensibilizzare l’opinione pubblica contro un possibile attacco da parte di Israele alle infrastrutture atomiche di Teheran. L’idea è stata di Ronny Edry, insegnante israeliano che ha utilizzato la sua bacheca di Facebook per caricare quest’immagine accompagnata da una scritta: «Iraniani vi amiamo, non bombarderemo mai il vostro Paese».

    È nato così lo sloga Israel Loves Iran (è stata chiamata così anche una pagina su Facebook), che vuole ricordare il famoso fate l’amore, non fate la guerra. La forza di questo bacio, in meno di 24 ore, è stata davvero incredibile. È stata infatti organizzata una manifestazione contro ogni azione armata di Israele contro l’Iran.

    La marcia è stata intitolata “Israel Loves Iran Peace & Love Meetup” ed è in programma proprio il prossimo lunedì (il 26 marzo) a Tel Aviv. Forse la storia non cambierà, forse Israele e Iran non smetteranno di combattere, ma questo bacio è un messaggio di pace e di speranza. Se ci pensate, in un solo giorno, un gesto semplice come questo ha compiuto in miracolo: ha mobilitato migliaia di persone in internet, ha richiamato l’attenzione su un problema che spesso è dimenticato dagli occidentali, e tantissime sono pronte a scendere in piazza. È questa la forza dell’amore.