Un cerotto per ritrovare la passione

da , il

    La passione si è esaurita e spesso non è un problema di coppia. Anzi, col partner l’intesa è ancora forte e dopo tanti anni l’attrazione non è scemata. C’è un nuovo farmaco che si usa per trattare le donne in menopausa, un cerotto per risvegliare il desiderio sessuale.

    Il cerotto è a base di testosterone, un ormone maschile che la donna in giovane età produce con gli estrogeni. Con la menopausa si perde la produzione di testosterone e spesso il desiderio sessuale svanisce completamente. Un problema notevole, soprattutto da un punto di vista psicologico. La donna vive un cambiamento che la mette a dura prova e le fa perdere sicurezza. In più, il 65% di queste donne sente di deludere il suo compagno.

    Il cerotto rilascia tramite assorbimento cutaneo un dosaggio masso di testo testosterone, affinché il dosaggio di quest’ ormone sia più o meno lo stesso di quello prima della menopausa. E’ trasparente e va applicato sull’addome (2 volte nell’arco della settimana).

    “Una donna senza testosterone è come una Ferrari senza benzina” racconta la Prof.ssa Alessandra Graziottin (Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, Ospedale San Raffaele Resnati, Milano) a Virgilio. “Livelli adeguati di testosterone nell’organismo femminile hanno un forte impatto sull’energia vitale, danno tono e mantengono l’umore al positivo”.