NanoPress
Segui
Cerca

Problemi Di Coppia

Cinque segnali ‘allarme’ che anticipano la fine della coppia

crisi-di-coppia

Cinque segnali ‘allarme’ che anticipano la fine della coppia. La crisi spesso si affaccia senza che ce ne rendiamo conto. Molteplici i campanelli d’allarme, alcuni impercettibili, altri lampanti: dentifrici fuori posto che tutt’a un tratto diventano insopportabili, tazzine del caffè abbandonate nel lavabo che fanno accapponare la pelle, battute divertenti di colpo irritanti, profumi fragranti che aggrediscono malamente le narici. Sono solo piccoli segnali di una crisi in corso, dagli esiti incerti. Capire se abbiamo effettivamente imboccato il viale del tramonto non è automatico, cinque pericolosi campanelli d’allarme possono aiutarci a fare chiarezza… nel bene o nel male!

Scrivi un Commento

Sindrome della crocerossina, come capire se sei ‘affetta’

sindrome-della-crocerossina

Sindrome della crocerossina, come capire se sei ‘affetta’! Ci sono sindromi incurabili che portano, voglia o non voglia, a ripetere per anni copioni triti e ritriti. Sono insidiose e difficilmente diagnosticabili, il più delle volte si tende infatti a confonderle con “mali stagionali” come le cotte estive per il bagnino di turno, esemplare maschile tra i più egocentrici e incorreggibili. Purtroppo le devote alla Croce Rossa sono attratte, come le api col miele, esattamente da questo genere di uomini, egoisti e meglio ancora se contorti! Nella vasta categoria rientrano gli eterni Peter Pan, gli sfiduciati, i bei tenebrosi, gli enigmatici e molti altri esemplari affetti da turbe psichiche più o meno gravi!

Scrivi un Commento

I fidanzati peggiori di sempre da non imitare [FOTO]

Fidanzati peggiori di sempre

I fidanzati peggiori di sempre da non imitare. Ci sono donne che si lamentano sin troppo dei difetti dei fidanzati, altre che subiscono silenziosamente di tutto e di più! L’imperfezione si annida in qualunque rapporto di coppia, ma quando è troppo è troppo! La lista nera dei fidanzati peggiori di sempre vi lascerà a bocca aperta, altro che piccoli difetti, le loro pecche sono davvero inaccettabili. Dopo aver letto quanto segue, statene certe, rivaluterete radicalmente il vostro partner. Se invece doveste riscontrare una certa familiarità di atteggiamenti, sarà il caso di iniziare a preoccuparsi!

  • Il bastardo dentro
  • Lo scansafatiche delicato
  • Il fumatore fannullone
  • L'indifferente
  • L'egoista
Scrivi un Commento

10 cose che un uomo non nota mai in una donna

cose-che-gli-uomini-non-notano-nelle-donne

10 cose che un uomo non nota mai in una donna. L’universo maschile ha una logica tutta sua, caratterizzata da una semplicità a dir poco disarmante! Sarà per questo che gli uomini faticano a notare i mutamenti femminili? Non parliamo solo di dettagli, qualche chiletto in meno o una t-shirt nuova, ma persino di trasformazioni radicali! Alcuni di loro sono talmente confusi da non accorgersi nemmeno di un drastico taglio di capelli. Inutile prendersela… sono fatti così!

Scrivi un Commento

10 frasi da non dire durante un litigio con lui

cosa-non-dire-durante-un-litigio-con-lui

10 frasi da non dire durante un litigio con lui. Sarà pur vero che l’amore non è bello se non è litigarello, non per questo siamo autorizzate a sparare a casaccio insulti e provocazioni al primo accenno di litigio. Ci sono frasi che tutte prima o poi pronunciamo, ma che andrebbero rigorosamente evitate! Liberare le tensioni di coppia non significa partire al massacro, sfogando su di lui tutte le nostre insoddisfazioni e frustrazioni. C’è modo e modo di dire le cose, a volte basta davvero fermarsi un attimo a pensare, invece che lasciarsi sopraffare dai nervi. Sono cattivi consiglieri!

Scrivi un Commento

Test amore – Sei ancora innamorata del tuo ex? [TEST]

sei-ancora-innamorata-del-tuo-ex

Sei ancora innamorata del tuo ex? Per scoprirlo rispondi sinceramente alle domande del test, il risultato potrebbe sorprenderti!

Senti ancora qualcosa per lui e se ti capita di rivederlo ti emozioni? Le sue nuove fiamme ti sembrano sempre inadeguate e hai ancora i suoi peluche sul letto, nonostante vi siate lasciati da un pezzo? Oppure sei stata tu a lasciarlo e ormai non ci pensi più?

Rispondendo ai quesiti del test che ti proponiamo di seguito, scoprirai con certezza se lui fa ancora parte del tuo cuore o se invece non conta più niente! Che aspetti, cimentati nel test e scopri la verità! Attenzione però, il risultato sarà veritiero solo se avrai il coraggio di rispondere con sincerità!

Inizia il test

Dieci motivi per rimanere single

rimanere-single

Dieci motivi per rimanere single – La solitudine non è necessariamente una condizione da perdenti, oggigiorno i single per scelta sono sempre più numerosi, “Sex and the City docet”! La singletudine cela infatti innumerevoli vantaggi, primo fra tutti la libertà di fare e disfare a proprio piacimento!

Scrivi un Commento

Fidanzamento ufficiale, perchè gli uomini lo vivono come una galera?

fidanzamento-ufficiale

Fidanzamento ufficiale, perchè gli uomini lo vivono come una galera? A quanto pare, secondo gli amici maschi del sito di lifestyle maschile Qnm, il fidanzamento ufficiale è un vero e proprio strazio, tanto da comportar loro conseguenze a dir poco nefaste! Voi donne, che ne dite? Siamo davvero così esigenti e rompiscatole? Scopriamo insieme i motivi che spingono gli uomini a fuggire a gambe levate di fronte al grande passo!

Scrivi un Commento

Dieci cose da non dire dopo una notte d’amore

Cosa-non-dire-dopo-una-notte-d'amore

Quali sono le dieci cose da non dire dopo una notte d’amore? Basta una frase sbagliata per rovinare in men che non si dica una nottata di passione, trasformando il momento idilliaco in un vero e proprio disastro! Il rischio flop è sempre in agguato, non solo durante ma anche dopo il piacere!

Scrivi un Commento

Sei pronta a tornare single? [TEST]

cuore-spezzato

Credi di essere pronta a tornare single? Per scoprirlo fai il seguente test, ma rispondi alle domande sinceramente se vuoi un risultato veritiero!

Tornare single dopo una relazione non è affatto semplice, ma non vale la pena restare con una persona che non si ama per semplice abitudine! Tu che pensi della tua storia d’amore? Ti senti pronta a tutto come agli inizi oppure sei arrivata al capolinea? Tornare single ti fa paura oppure l’idea ti stuzzica parecchio, anche se fatichi ad ammetterlo?

Per capire se devi continuare a stare insieme al tuo lui, o se invece è giunto il momento di tornare single e ripartire da zero, rispondi alle domande del test. E’ semplice, veloce e ti aiuterà a fare chiarezza!

Inizia il test

Come riacquistare fiducia nel partner dopo un tradimento

Tradimento

Come riacquistare fiducia nel partner dopo un tradimento? Purtroppo ferite del genere non sono facili da rimarginare e ognuno adotta la sua strategia per superare il dolore: c’è chi fa finta di niente, chi chiude definitivamente, chi impara a conviverci, chi riesce a perdonare. Anche se una formula anti-sofferenza non esiste, e probabilmente non esisterà mai, seguendo alcuni consigli è possibile imparare, con tanta pazienza, a fidarsi di nuovo.

Scrivi un Commento

Dieci motivi per cui un uomo tradisce [FOTO]

I motivi che spingono gli uomini a tradire

L’uomo è traditore… ma perchè? Ecco dieci motivi che spingono i maschi a tradire, questione di biologia ed evoluzione? Comunque sia, i segnali sono spesso inconfondibili e le ragioni più o meno simili per tutto il genere maschile. Scopriamo i motivi, o se preferite le scuse!

  • I litigi e gli insulti continui
  • Lei che parla troppo
  • La mancanza di comunicazione
  • La mancanza di attrazione
  • Il non sentirsi amati
Scrivi un Commento

Come vendicarsi di lui su Facebook

Vendetta-su-facebook

Vi è mai passato per la testa di vendicarvi di lui su Facebook? La vendetta, un piatto che andrebbe servito freddo, ha un sapore squisito e resistere alla tentazione è davvero difficile. Anche se l’arma migliore dopo un tradimento o una separazione resta l’indifferenza, in casi estremi è possibile ricorrere anche ad una piccola, innocua rivincita. E i social network, come il popolare Facebook, ci vengono in aiuto…

Scrivi un Commento

Pausa di riflessione, come superarla

pa

Interpretare e affrontare la pausa di riflessione, capire come come superarla, è come seguire alla lettera le raccomandazioni per evitare di prendere un brutto raffreddore: serve, ma poi, spesso, è la vita che decide che piega prendere. Una pausa di riflessione in genere spaventa, perchè è foriera di malumori, incomprensioni, silenzi e, detta francamente, anche di tradimenti. Eppure c’è un modo per viverla senza troppi drammi, che è quello di imparare a metabolizzarla pian piano, meditando sul rapporto in stand by, imparando a comportarsi per evitare di risultare invadenti.

Una pausa di riflessione, in genere, significa che il rapporto, se non è arrivato al capolinea, fa acqua un pò da tutte le parti, per cui occorre capire dove è fallato e se, soprattutto, vale la pena di essere rattoppato. Quando è l’uomo a chiederla, potrebbe risultarvi utile questo piccolo vademecum per superarla, a patto che non stiate già ringranziando il cielo che si sia tolto di torno da solo! In genere, drizzate ben bene le orecchie: quando un uomo chiede una pausa di riflessione, inutile nascondercelo, è perchè ha adocchiato qualcun’altra che gli ha fatto girare la testa. Magari son bastate due moine, due colpetti che hanno smosso fluenti chiome bionde profumate di shampoo e lacca, e lui come un allocco è capitolato. Allora è venuta la pausa di riflessione, per evitare sensi di colpa e per avere campo libero, senza però mollare del tutto il piede nella (vostra) scarpa.

Ok, non facciamone una tragedia! Il primo passo fondamentale è quello di approfittare anche voi della distanza per capire qualcosa di più del vostro rapporto, per fare qualche bilancio. Poi occorre evitare assolutamente di chiamare, messaggiare, whatsuppare, scrivere messaggi privati sui social: vi ha chiesto tempo per riflettere, dovete fare in modo che si renda conto se gli mancate o meno.

No agli stati strappalacrime o a quelli astiosi sui social network, perchè in qualche modo ne verrà a conoscenza, e non farete che peggiorare la situazione. Piuttosto pensate a tutte le cose che vorreste dirgli una volta insieme, pensate ai vostri difetti e ai suoi, alle cose che vi piacciono di voi due insieme e a quelle che vorreste modificare radicalmente. I rapporti si costruiscono con fiducia e con dialogo costante, e le pause di riflessione non sono certo di aiuto al dialogo, ma se dovessero venire cercate di vederne il lato positivo. La lontananza alimenta i sentimenti, li amplifica rendendoli persino eccessivi, ma di sicuro non potrete non capire se vi mancate a vicenda.

Restare in silenzio, lontani, senza vedersi per un paio di settimane, riuscendo a rispettare silenzi e senza alcuna invasione di campo, può aiutare a rendersi più desiderabili, l’importante è che lui non stia in pausa un anno. Ecco, li ci sarebbe da cominciare a preoccuparsi! E una volta finita la pausa, doveste mollarvi potreste anche imbattervi nel fenomeno del bex, ovvero l’ex fidanzato amico: un modo originale e più lieve per riciclare i rapporti e…i vecchi ex!

Scrivi un Commento

Crisi di coppia durante le vacanze estive: mini-guida per la sopravvivenza

Crisi di coppia durante le vacanze estive

Come evitare di incappare in una crisi di coppia durante le vacanze estive? Questo argomento, ovvero la rottura dell’armonia in due, sembra essere statisticamente più frequente proprio durante l’estate, durante il periodo delle tanto desiderate vacanze. Ma è proprio vero che le coppie scoppiano maggiormente sotto il sole d’agosto? Come fare ad evitare i continui litigi, la gelosia, e l’eventuale tradimento? Leggete insieme a noi questa mini guida per la sopravvivenza estiva!

Commenti (1)
Paper Project
Segui PourFemme

Scarica gratis l'applicazione PourFemme

IPHONE IPAD ANDROID
torna su