Amore: autista scarica passeggeri e corre dalla fidanzata

Un autista ha scaricato i passeggeri del suo bus improvvisamente solo per correre dalla fidanzata. Il gesto molto romantico è stato però punito dall’Atac anche se le passeggere hanno un po’ invidiato questa donna fortunata.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 10 dicembre 2010

Amore: autista scarica passeggeri e corre dalla fidanzata

Questa è una storia che ha come protagonista l’amore e che fa davvero sorridere: un autista Atac martedì ha scaricato tutti i passeggeri durante una corsa e se ne è andato. Motivo? Doveva correre a prendere la sua fidanzata! Stupiti i passeggeri hanno subito riferito l’accaduto e per il romantico autista saranno sicuramente presi dei provvedimenti. «Verso le 18,35 sono salita sul 116 in via del Tritone. Eravamo in tutto cinque a bordo e, a un certo punto, il conducente ha cominciato a parlare al cellulare con una donna. Lui diceva: “Sì, amore, incamminati su via del Corso che ti vengo a prendere lì. Giuro che lo faccio!”» ha detto una passeggera.

E così l’uomo, in piazza Nicosia, ha detto a tutti passeggeri di scendere, causa deviazione per un barcone incagliato sul Tevere.

«Noi tutti abbiamo protestato e io gli ho anche detto che sarei andata in fondo a questa storia, che avrei fatto reclamo, come poi ho fatto – racconta ancora una passeggera – Ma lui ha spalancato le porte, ci ha costretto a uscire ed è ripartito blaterando qualcosa».

Peccato che la segnalazione all’Atac abbia svelato l’inganno: l’uomo infatti aveva fatto scendere i passeggeri per correre dalla fidanzata, che lo aspettava a pochi metri di distanza.

Nonostante l’iniziale arrabbiatura, le passeggere donne non hanno potuto fare a meno di provare anche un po’ di invidia: «Magari tutti gli uomini facessero cose del genere per la propria donna!» ha detto una di loro.