Amore duraturo, come mantenere vivo il rapporto

La passione si spegne e la noia mette in crisi le relazioni di lunga data. Ecco come fare per mantenere vivo il rapporto

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 12 ottobre 2010

Amore duraturo, come mantenere vivo il rapporto

Stare insieme tutta la vita ed essere felici e convinti della scelta non è facile. Una volta i matrimoni erano indissolubili, oggi invece quando si ha la sensazione che il rapporto non funzioni come sperato ci si divide. Diventa molto più faticoso portare avanti un matrimonio per scelta e non per dovere. E’ necessario quindi alimentare quotidianamente l’amore e rinforzare le promesse giorno dopo giorno. Come si fa? Ci sono dei comportamenti e delle piccolissime regole che permettono di migliorare la vita a due. Una sorta di ricetta della felicità. Scopriamola insieme e fatemi sapere se anche per voi funziona.

Mai dimenticarsi di essere un pochino romantici. Oltre alle ricorrenze comandate, che non vanno mai dimenticate, è importante anche ritagliarsi dei momenti intimi durante la quotidianità. Un po’ di relax, qualche bacio: sono questi i gesti che rendono la coppia sempre viva. Durante le litigate, mai offendere il partner e la sua famiglia: sarebbe un errore e una mancanza di tatto.

Non dimenticatevi di mantenere vivi i vostri interessi: continuate a essere delle persone autonome. Al tempo stesso, però, coltivate degli interessi comuni e fate progetti per il vostro futuro. Raggiungere un obiettivo assieme rafforza lo ‘spirito di gruppo’, crea condivisione e solidarietà.

La sessualità continua a essere un aspetto molto importante, ma tende a spegnersi con il passare del tempo. È importante quindi mantenerla viva. E per fare questo bisogna cercarsi, fare ogni tanto un piccolo sforzo, apprezzare il proprio partner e dirglielo.