Canzoni belle: “Amore al terzo piano” degli Otto Ohm

Oggi parliamo di canzoni ed in particolare della bellissima "Amore al terzo piano" degli Otto Ohm, un testo da ascoltare e da dedicare alla persona che amate di più.

Pubblicato da Francesca Bottini Domenica 8 maggio 2011

Canzoni belle: “Amore al terzo piano” degli Otto Ohm

Oggi vi propongo una bellissima canzone d’amore degli Otto Ohm : si tratta di “Amore al terzo piano”, una vera e propria dichiarazione creata con il piglio tipico del gruppo italiano. Dedicare una canzone per conquistare un uomo o una donna, non è affatto un’usanza passata di moda: il romanticismo è sempre un modo bellissimo per entrare in contatto con gli altri e molto spesso vi aiuta a fare breccia nel cuore di chi amate. Ecco il video e il testo di “Amore al terzo piano” degli Otto Ohm.

Bella sei bella chissà quante volte te lo dicono al giorno ma te l’ho detto uguale ormai
io sono Gas ciao piacere e vado al quinto e tu invece dimmi a che piano vai
mi fermerò un attimo con te per cercare di capire se
ho una speranza dico una soltanto o anche mezza perché nel caso giuro me la giocherei
Bella sei bella mi piace il tuo modo di parlare e di esprimere col viso situazioni in cui
scandisci il tempo coi tuoi passi, a tacchi alti così non scappi
Chi ti sta vicino non lo sa qual è la chiave per entrare
in tutti i sogni che tu forse non mi vorrai dare
risparmiami quei soliti non ti conosco ancora bene
perché nel nostro caso non c’è voluto niente
Per innamorarmi di te non c’è voluto niente
un vero motivo non c’è e questo è l’importante
per innamorarmi di te non c’è voluto niente sai
ci vuole molto più tempo per poterlo dire faccia a faccia col cuore in mano
sul pianerottolo di casa tua al terzo piano
Bella sei bella mi perdo in mezzo ai tuoi capelli e mi ritrovo quando dici cosa hai
ho perso il filo del discorso dentro ai tuoi piercing ai tuoi sorrisi
Chi ti sta vicino non lo sa qual è la chiave per entrare
in tutti i sogni che tu forse non mi vorrai dare
risparmiami quei soliti non ti conosco ancora bene
perché nel nostro caso non c’è voluto niente
Per innamorarmi di te non c’è voluto niente
un vero motivo non c’è e questo è l’importante
per innamorarmi di te non c’è voluto niente sai
ci vuole molto più tempo per poterlo dire faccia a faccia col cuore in mano
sul pianerottolo di casa tua al terzo piano
Per innamorarmi di te non c’è voluto niente
un vero motivo non c’è e questo è l’importante
che per innamorarmi di te non c’è voluto niente sai
ci vuole molto più tempo per poterlo dire faccia a faccia col cuore in mano
sul pianerottolo di per innamorarmi di te…
non c’è voluto niente… un vero motivo non c’è…