Canzoni belle d’amore: “Bianca” degli Afterhours

Oggi parliamo di canzoni belle d'amore ed in particolare di "Bianca" degli Afterhours. Si tratta di una canzone perfetta come dedica per una donna che amate e che non volete lasciare mai.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 31 dicembre 2010

Canzoni belle d’amore: “Bianca” degli Afterhours

“Bianca” degli Afterhours è una bellissima canzone d’amore con parole uniche e molto delicate: questa band si forma a Milano nella seconda metà degli anni ottanta e che ha avuto un grandissimo successo fino ai giorni nostri. Si tratta di una canzone dedicata ad una donna: una donna fragile e unica che per un uomo diventa la cosa più importante. Se volete dare un gesto davvero romantico nei confronti del vostro fidanzato o della vostra fidanzata, perché non dedicare una bellissima e significativa canzone d’amore: il pensiero più bello che non scorderà mai.

Sei il colore che non ho
e non catturerò
ma se ci fosse un metodo
vorrei che fosse il mio
fanne quel che vuoi, di noi
me l’hai insegnato tu
se c’è una cosa che è immorale
è la banalità

lo sai
lo sai
che tu sei troppo bianca per restare
mano nella mano con te stessa
e non voglio certo che tu sia
la mia più bella cosa mai successa

sei il colore che non ho
e che vorrei essere io
ma se ti rende libera
ti regalo il mio

lo sai
lo sai
che tu sei troppo bianca per restare
mano nella mano con te stessa
e non voglio certo che tu sia
la mia più bella cosa mai successa

tu sei troppo bianca per restare
mano nella mano con te stessa
e non voglio certo che tu sia
la mia più bella cosa mai successa

vedrai…