Canzoni d’amore: “Il primo bacio sulla luna” di Cesare Cremonini

da , il

    E’ uno dei miei cantanti preferiti: dopo che Cesare Cremonini ha lasciato i LunaPop la sua carriera è continuata in maniera inarrestabile, diventando uno dei cantanti più apprezzati in Italia. Ultimamente però si parla di lui anche per un altro motivo: per la sua relazione con la bravissima cantante Malika, un amore maturo e di cui Cesare ha recentemente parlato. Oggi vi propongo la sua bellissima canzone “Il primo bacio sulla luna” tratto dall’album omonimo del 2008. Ecco la presentazione dell’album e il testo della canzone di Cesare Cremonini.

    È strano quel che fanno alcuni uomini, quando lasciano Parigi o Madrid,

    quando prima di partire anziché lacrime versano denaro per comprarsi souvenir,

    Io che sto per fare due milioni di chilometri mi sento un po’ così:

    sarà la notte o sarà il deserto ma ho nostalgia di te.

    Ho i brividi ma so che sei con me…

    La terra dalla luna è così bella è così tonda sembra proprio un souvenir,

    di quelli che si comprano a Parigi quando pensi “vorrei vivere così”…

    Io che ne ho già fatti di chilometri nel mondo so oltre i confini cosa c’è,

    le stesse cose anche se nuove tornano e ritornano da te…

    Amica mia, la nostalgia cos’è?

    Nel cuore mio, l’abisso. Intorno a me, l’eternità.

    È inutile cercare di comprenderla.

    È inutile cercare di afferrare questa luna se

    nel cuore mio, c’è l’anima.

    Intorno a me, l’eternità!

    Nel cuore mio c’è l’anima, intorno a me che cosa c’è?

    Chiudi gli occhi e baciami, baciami

    baciami, baciami

    Baciami così…

    Baciami così…