Canzoni d’amore: “Mai dimenticata” di Valerio Scanu

Ecco la bellissima canzone di Valerio Scanu “mai Dimenticata” dedicata ad un amore finito ma che è ancora vivo in noi. Certamente vi sarà capitato di soffrire per amore e questa è la canzone per voi.

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 16 ottobre 2010

Canzoni d’amore: “Mai dimenticata” di Valerio Scanu

Se anche voi avete vissuto un amore così forte che è praticamente impossibile da dimenticare, apprezzerete certamente questa bellissima canzone di Valerio Scanu, “Mai dimenticata” dedicata proprio ad una persona importantissima della nostra vita, che non è più al nostro fianco. Quando subiamo la fine di un amore, non è sempre facile riprendersi: ci sono persone che impiegano una vita a dimenticare l’amata e altre che, in realtà, non lo fanno mai. Ecco la bellissima e intesa canzone “Mai dimenticata” di Valerio Scanu.

Avrei amato anche i tuoi difetti,
già un po’ mi mancano anche loro,
ma siamo andati via,
via già da un po’…
Due parole in fretta al telefono
e che strana la tua voce
dopo tanti giorni… oh no, no, no…

Avremmo fermato il tempo
e colorato il tramonto
e svegliato albe
e trasformato lacrime in diamanti…

Non ti ho mai dimenticata
torni sempre nei miei sogni
no… stai ancora nel mio letto
perchè in fondo un po’ t’aspetto
io… ancora aspetto te… te…

Sai resta un picolo dolore
dopo tanto amore
sembra impossibile,
ma la vita è così
e scorderemo quei giorni
e guarderemo tramonti,
ma non sarà uguale
finchè saremo distanti.

Non ti ho mai dimenticata
torni sempre nei miei sogni
no… stai ancora nel mio letto
perchè in fondo un po’ t’aspetto
io… ancora aspetto te…
io ancora aspetto te….te…

Lo sai vorrei averti qui
ti parlo come fossi qui
in questa notte che non passa al freddo
con lei che dorme e non lo sa
oppure fa finta, chi lo sa
a volte è meglio non sapere,
non domandare…

Non ti ho mai dimenticata
torni sempre nei miei sogni
no… stai ancora nel mio letto
perchè in fondo un po’ t’aspetto
io… ancora aspetto te…
io… ancora aspetto te…

io ancora aspetto te.