Come farsi lasciare da una ragazza

Ecco i segreti per farsi lasciare dalla propria donna: ogni uomo ci può riuscire anche se il modo migliore è certamente quello di parlare in chiaro, senza bugie e senza doppio gioco.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 24 settembre 2010

Come farsi lasciare da una ragazza

Come avrete già capito dal titolo, questo è un articolo dedicato ai maschietti: ok, non è un comportamento da gran signori quello di costringere una donna a lasciare, solo perché non si ha il coraggio di parlare in modo chiaro. La verità è però che, sia gli uomini che le donne, utilizzando questi metodi per scappare dalle proprie responsabilità, anche se molto spesso sarebbe decisamente più facile dire la verità chiara e tonda. I problemi però cominciano quando la donna che volete lasciare (anzi, quella che vi dovrebbe lasciare) è molto innamorata di voi.

Ci sono donne che, anche davanti agli atti peggiori, perdoneranno sempre e comunque il proprio uomo. Sono le stesse donne che, se tradite, non ci mettono neanche un secondo ad incolpare “l’altra” e sgravano il proprio fidanzato da ogni colpa.

Potremmo darvi tantissime indicazioni su come farsi lasciare da una donna, ma tutto dipende dal carattere e dai sentimenti della vostra fidanzata.

Se ha un carattere abbastanza intransigente, di certo le vostre continue e ripetute disattenzioni, il fatto che la trattiate male davanti agli amici, il dimenticarsi compleanni e ricorrenze, la potrebbe indirizzare verso l’addio definitivo.

E’ comunque un atteggiamento davvero poco galante ma soprattutto immaturo: anche se ora non siete più innamorati della vostra donna, di certo le avrete voluto bene. Siete proprio sicuri di volerla far soffrire così tanto con le vostre cattiverie gratuite invece che parlarle chiaro?

Pensateci bene prima di spezzare il cuore ad una donna che sicuramente, nonostante il dolore, accetterebbe più di buon grado un discorso sincero che viene dal cuore!