Come preferiscono consumare il tradimento le donne

Tradire il marito non basta, bisogna anche osare qualche situazione un po' anticonformista per rendere il rapporto più piacevole

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 11 novembre 2011

Come preferiscono consumare il tradimento le donne

Il tradimento è un costume molto diffuso, tra uomini e anche tra donne. Ciò che però rende le infedeltà particolarmente curiose sono i cambiamenti di comportamento. Lo staff di Incontri-Extraconiugali.com, portale specializzato in incontri per persone sposate, ha svolto un’indagine su questo tema. Ha indagato nelle abitudini e nei segreti più privati delle donne fedigrafe scoprendo che l’atteggiamento che si ha durante la relazione clandestina è davvero molto diverso da quello che si assume con il partner. Ma vediamo meglio questa tendenza.

Di solito le relazioni istituzionali sono fatte di tenerezze, di baci e carezze anche alla luce del giorno. Non si sa poi perché ma c’è molta meno trasgressività con il proprio marito. Il talamo diventa un posto sacro e anche nei rapporti ci sono delle dinamiche molto più rispettose e meno sensuali.

Lo dichiarano apertamente le signore che ammettono anche di preferire le posizioni più “tradizionali” e che condividono momenti di intimità maggiori, come guardarsi negli occhi mentre si fa l’amore. Insomma, non vivere solo il piacere, ma anche il sentimento. Con l’amante non funziona così. I rapporti clandestini sono fatti di passione.

Il 36% delle donne, inoltre, ha dichiarato che negli incontri extraconiugali amano dominare (anche da un punto di vista fisico) e non hanno problemi a farlo in luoghi “scomodi”, come la macchina o zone pubbliche della città, appartate e nascose. Ma c’è di più. Spengendosi ancora oltre. Le signore nel 27 per cento dei casi confessano di amare i rapporti in piedi o quelli di spalle.