Come raggiungere il piacere

Spesso capita che molte ragazze, anche senza problemi apparenti, non riescano a raggiungere il piacere con il loro fidanzato. E’ un blocco per lo più psicologico che si può superare mettendo da parte la vergogna e affrontando il problema.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 4 novembre 2009

Spesso capita che molte ragazze, anche senza problemi apparenti, non riescano a raggiungere il piacere con il loro fidanzato. E’ un blocco per lo più psicologico che si può superare mettendo da parte la vergogna e affrontando il problema.

Spesso infatti ci vergognamo a chiedere, a esprimere al nostro partner quello che veramente ci piace…ed è un vero peccato. In questo modo ci precludiamo il piacere!

Il dialogo è la cosa fondamentale: non abbiate mai paura di confidare le verità al vostro partner. Se in un cero modo non riuscite a raggiungere l’orgasmo ma non dite niente, è ovvio che lui pensi che tutto vada alla perfezione.

Spesso è la paura di ferirlo che ci blocca: confessare che con lui non raggiungiamo il piacere sarebbe un po’ come confidargli che lui non è abbastanza bravo a letto.

Niente di tutto questo! Se è maturo è fondamentale che capisca il nostro disagio e che ci aiuti a superarlo.