Coppie miste, una passione in continuo aumento

Il 48% dei single italiani sono aperti a una relazione con un partner straniero. E' boom di coppie miste ed è anche un trend in continua ascesa

Pubblicato da Valentina Morosini Lunedì 4 aprile 2011

Coppie miste, una passione in continuo aumento

Le coppie miste sono una realtà sempre più forte. L’amore sta superando i pregiudizi e gli stereotipi di quest’Italia, a volte, ancora un po’ provinciale. Lo dimostra un sondaggio svolto dal club per single Eliana Monti. Il 52% delle persone sole continua a preferire le relazioni tra connazionali, probabilmente perché all’occhio più facili, mentre un bel 48% (davvero una percentuale molto alta e notevole) si è dichiarato aperto vivere un amore “straniero”. Voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe una bella relazione esotica?

“Sono sempre più numerose le coppie miste che si vanno formando, nonostante ancora si vivano dei pregiudizi su queste relazioni tra persone considerate troppo diverse per convivere serenamente nel quotidiano”, ha commentato Eliana Monti.

Perché la maggioranza continua a preferire le relazioni tra connazionali? Il 45% è convinto che la differenza di cultura, nel tempo, possa evidenziare ancora di più i difetti caratteriali e le problematiche che sono già insite nella convivenza. Per il 37%, le differenze religiose sono insuperabili, mentre il 18% le pressioni sociali potrebbero mettere a rischio l’amore.

Non tutti la pensano così, per fortuna. I sostenitori delle coppie miste, invece, sono convinte nel 35% dei casi che avere un compagno straniero rappresenti solo un vantaggio e sia anche un modo per favorire l’integrazione. Le donne, infine, sono più aperte a un amore straniero di quanto non lo siano gli uomini. Un esempio nazionale è Antonella Clerici, anche se in questo momento la sua non è una storia molto serena.