Cosa fare se lui non è capace a letto

Scopriamo cosa fare e come comportarsi se lui non è bravo a letto per renderlo più sicuro e aiutarlo a vivere il rapporto sessuale senza troppa paura.

Pubblicato da Laura De Rosa Venerdì 16 settembre 2016

Cosa fare se lui non è capace a letto

Cosa fare se lui non è capace a letto? Premesso che, se la storia è iniziata da poco, potrebbe trattarsi di un’imcompatibilità temporanea risolvibile con un po’ di pazienza, negli altri casi si possono adottare alcune strategie per cercare di migliorare le prestazioni. Difatti anche un uomo con poca esperienza o non particolarmente agile, può soddisfare la propria donna purchè sappia come muoversi. Ecco perché il dialogo rimane di basilare importanza.

Dialogare

La prima cosa da fare è comunicare in modo aperto e senza timore quali sono i tuoi desideri, in modo da aiutarlo a muoversi e ad agire nel modo giusto. A volte lui non ci sa fare perché semplicemente ignora cosa ti piace. Non tutte le donne sono uguali, l’esperienza a volte non basta.

Avere pazienza

Se lui è giovane ed è quindi probabile che non abbia molta esperienza, come succede spesso negli amori adolescenziali, è importante avere un po’ di pazienza. Con il tempo ci si impara a conoscere e anche il sesso ne risente positivamente.

Fargli complimenti

Alcuni uomini si sentono inadeguati, a volte anche per sciocchezze. La loro fissazione, per esempio, con le dimensioni del pene può diventare patologica e anche se sono “normalissimi”, alcuni di loro si fanno mille paranoie che ovviamente si riversano sulla qualità del rapporto sessuale. Per aiutarli a superare la timidezza e la frustrazione, i complimenti sono un toccasana.

Fingere l’orgasmo

Certo, non è raccomandabile farne un’abitudine, ma se può servire almeno all’inizio a rassicurare il tuo lui delle proprie capacità amatorie, potresti usare la finzione dell’orgasmo come strategia. Attenzione però a non esagerare!

Evitare i confronti con il passato

Gli uomini sono solitamente competitivi nelle questioni di sesso ed è quindi meglio evitare confronti con il passato, specialmente se tu hai più esperienza di lui. La consapevolezza che ne sai di più potrebbe metterlo fortemente a disagio.

Suggerirgli di ascoltare gli istinti

Sebbene in alcuni casi il supporto di un professionista o terapeuta possa rivelarsi utile, ciò che conta davvero è che gli uomini imparino a lasciarsi andare agli istinti, senza timore di essere giudicati. E la propria compagna, in tal senso, può essere estremamente utile se impara ad accogliere il partner con amore, facendolo sentire speciale e al sicuro.