Divorzio, quando diventa una guerra

da , il

    Il divorzio è doloroso, ma alcune volte fa ancora più male. E sto parlando di quelle separazioni tra coniugi che diventano tormentate, si cerca di distruggere l’altro, ottenere tanti soldi o demonizzarlo pubblicamente. Tutto l’amore che c’è stato magicamente diventa odio, uno strumento di vendetta. Non è solo roba da “Guerra dei Rose’s”, la vita è piena di esempi simili. E se non ne avete nelle vostre casa, di certo qualche amico, conoscente o parente avrà vissuto una storia così. I vip danno, in questo senso, il buon esempio. Sono tanti, infatti, i divorzi pubblici che hanno fatto chiacchierare gli italiani. Il primo è quello di Silvio Berlusconi e Veronica Lario, di oggi nuovamente la notizia che è salato l’accordo economico.

    Di Sandra e Raimondo non ne esistono tanti nel mondo, sono più simili a Pippo Baudo e Katia Ricciarelli, che dopo anni di matrimonio si sono ritrovati dagli avvocati. Lei, tra l’altro, resta famosa per la cifra chiesta come alimenti.

    Ricordiamo poi Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, oggi molto sereni, almeno questo è quello che appare. Ma la coppia dopo sono quattro anni di matrimonio è naufragata ed è scoppiata una guerra, che ha coinvolto anche la “maga” Giulia Berghella. Uno scandalo.

    Non dimentichiamo Fabrizio Corona e Nina Moric, che non smettono di discutere sui giornali e non solo, anche per il figlio. Sullo stesso livello, e mi spiace doverlo dire, anche Morgan e Asia Argento. Lei si è risposata e ha avuto un altro figlio, ma continuano a litigare per l’affidamento della bambina.