Donne: dopo i 40 attenzione ai rapporti non protetti

Troppe donne, infatti, finiscono per trascurare la contraccezione dopo i 40 anni, convinte che la fertilità crolli insieme al rischio di una gravidanza indesiderata. Così, però, si rischia di incappare in una 'cicogna' inattesa e tardiva. A lanciare l’allarme è la Family Planning Association (Fpa).

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 10 febbraio 2010

Donne: dopo i 40 attenzione ai rapporti non protetti

La vita si allunga e anche le pulsioni sessuali. Fare l’amore anche in età avanzata non è più un tabù. Gli uomini si vantano e le donne si fanno vedere al braccio di giovani ragazzini. Occhio però alle precauzioni, anche dopo gli anta. Troppe donne, infatti, finiscono per trascurare la contraccezione dopo i 40 anni, convinte che la fertilità crolli insieme al rischio di una gravidanza indesiderata. Così, però, si rischia di incappare in una ‘cicogna’ inattesa e tardiva. A lanciare l’allarme è la Family Planning Association (Fpa).
A dimostrazione di questa tesi ci sono i dati sugli aborti volontari: tra le donne britanniche di 40-44 anni, i tassi sono gli stessi delle under 16. È sbagliato credere di non correre rischi perché si è troppo avanti negli anni.

Per questo motivo l’associazione ha promosso una nuova campagna dal tema ‘Conceivable?’, che invita le donne a restare vigili rispetto alle gravidanze indesiderate e a usare contraccettivi fino a dopo la menopausa.