Ecco perché lasciar guardare i Mondiali al partner?

Lasciare guardare le partite al fidanzato: una noia mortale. Secondo il club per single di Eliana Monti esistono però dei buoni motivi. Ecco quali sono.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 25 giugno 2010

Si ritrovano tutti in campo: sono i giocatori più belli del mondo. Lo so che sto dicendo una sacrilegio, perché lo sport andrebbe visto per la competizione e la qualità del gioco, ma come digerire l’obbligo di assistere a una partita quando proprio non siamo interessati? L’Italia è pure andata a casa, ma il nostro partner continua a seguire i Mondiali di calcio. Eliana Monti, la fondatrice del club per single, ha stilato una piccola guida: 5 buoni motivi per guardare le partite di calcio in tv e di conseguenza lasciarle guardare a lui. Si basa sui giudizi delle donne sui alcuni giocatori.
Fabio Cannavaro, eletto il calciatore più bello” dei Mondiali, è in assoluto il più rappresentativo. “Fabio Cannavaro è il compagno ideale che ogni donna vorrebbe al suo fianco. Geloso del suo privato, Cannavaro rappresenta il prototipo del partner dei sogni”, racconta la signora Monti. Al secondo posto (16% di preferenze) c’è l’ex milanista brasiliano Kakà, 186 cm di muscoli ed addominali che lasciano al terzo posto con un 15% di preferenze l’attaccante del Portogallo Cristiano Ronaldo.

Poi c’è Didier Drogba (scelto dal 10%), attaccante della Costa D’Avorio, protagonista del calcio inglese con il Chelsea, seguito da Wesley Sneijder, il centrocampista olandese che fa strage di cuori.

David Beckham è ormai vecchiotto, ma se devo dire la verità a me è rimasto nel cuore. Rimane il simbolo del calciatore ideale. Comunque tenete duro, mancano ancora un paio di settimane e poi il vostro uomo sarà tutto per voi. Intanto lustratevi un po’ gli occhi.

Foto tratte da

football-spot.com
fanpop.com
spettegola.com
Wordpress.com