Fare l’amore: come liberare la fantasia

Lasciate che i tuoi sogni più inconfessabili escano dalla tua testa e si materializzino a letto. Non dovete provare imbarazzo. Dovreste sentirvi libere di parlarne. Lo stress che ci si porta a casa dall’ufficio è il killer numero uno della passione . Non parlate sempre di lavoro.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 26 marzo 2010

Fare l’amore: come liberare la fantasia

Non è facile vivere liberamente la propria sessualità. Bisogna stare molto attenti a come ci si comporta, a non offendere nessuno e al tempo stesso a realizzate anche qualche desiderio. Già perché fare l’amore dovrebbe essere un dare e avere. E ogni tanto anche un chiedere. Ciò che conta è sentirsi a proprio agio e vivere tutto con libertà assoluta. Poi per materializzare i propri sogni erotici non c’è bisogno di immaginarsi come Tarzan in posizioni strane, basta accendere la fantasia. Mi raccomando sciogliete le inibizioni e state al gioco.
Lasciate che i tuoi sogni più inconfessabili escano dalla tua testa e si materializzino a letto. Non dovete provare imbarazzo. Dovreste sentirvi libere di parlarne. Lo stress che ci si porta a casa dall’ufficio è il killer numero uno della passione . Non parlate sempre di lavoro.

Se noti che non spesso non c’è intesa, parla liberamente, non lui non può immaginarsi le cose. I preliminari sono un ingrediente essenziale. Non avere fretta di conquistare il piacere poco alla volta.