Fare l’amore di mercoledì? È la scelta migliore

Il giorno preferito per fare l'amore è il mercoledì, soprattutto per i single al primo appuntamento. Lo sostiene un'indagine condotto sulla East Coast da un sito americano.

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 8 giugno 2011

Fare l’amore di mercoledì? È la scelta migliore

Il tempo per fare l’amore non è mai molto. Le coppie sono stressate e sincronizzare i momenti liberi diventa quasi impossibile. Secondo Christian Rudder di OkCupid, un celebre sito di incontri, esiste un giorno durante la settimana in cui gli innamorati riescono a ritagliarsi un’oretta per dedicarsi al piacere della carne. Quel giorno è proprio il mercoledì. Fa una tristezza incredibile pensare che nell’agendina personale, proprio a metà settimana, ci sia scritto: “Ps: Ricordarsi di fare l’amore”, eppure sembra assai probabile, almeno per numerose coppie.

Christian Rudder è giunto a questa tesi dopo aver condotto una sorta di sondaggio tra i membri del sito. È riuscito a calcolare quello che ha chiamato l’indice di disponibilità sessuale attraverso il monitoraggio dei clienti di New York, Boston e Washington in cerca di un appuntamento.

Coloro che hanno partecipato alla statistica sono stati divisi in quattro profili generali, per classificare la propensione ad avere nuove relazioni, ma anche relazioni occasionali, quelle di una notte e via. Fa pensare il fatto che molti single considerino ben riuscita la serata solo se si conclude in camera da letto proprio durante il primo appuntamento.

Quindi chi è ancora convinto che al primo incontro non si debba concedersi troppo, faccia attenzione o potrebbe rimanere a bocca asciutta. Con questo studio viene sfatato un altro mito, quello che sostiene che il weekend sia il momento destinato all’amore fisico: errore il mercoledì batte sabato e domenica.