Fare l’amore troppo spesso fa male: parola di uno che se ne intende…

Avete mai pensato che forse fare l'amore troppo spesso fa male: lo dice un attore molto particolare che nella sua vita ha avuto davvero tantissime partners.

Pubblicato da Francesca Bottini Mercoledì 5 ottobre 2011

Fare l’amore troppo spesso fa male: parola di uno che se ne intende…

Fare l’amore troppo spesso può essere davvero rischioso: non preoccupatevi però, non parliamo di un classico rapporto di coppia ma dell’esperienza di un attore molto particolare, Rocco Siffredi. La troppa passionalità dimostrata sul set, e anche della vita di tutti i giorni, gli ha provocato non pochi problemi anche a livello fisico! Attenzione dunque a non esagerare!


“Ho i legamenti del ginocchio trapiantati, e poi vari pezzi di sintesi nella schiena, alla clavicola, alle spalle, al polso. Certe posizioni creano degli scompensi pazzeschi all’anca e quindi alla colonna vertebrale. Tutto per metterti a favore di telecamere”, dichiara Rocco. Disincantato anche sulla società di oggi: “Oggi la gente si sente sessualmente libera di fare quel che vuole, la perversione sta toccando livelli che neppure io avrei immaginato. La vera rivoluzione sono le ragazze che guardano film quasi quanto gli uomini e a 18 anni sono già delle bombe”.