Fedeltà, per 9 italiani su 10 è un valore

Per il 93% del campione, equamente diviso tra uomini e donne,il tradimento mette in serio pericolo la relazioni sentimentali e - contrariamente a quanto affermato da Angelina Jolie di recente - rispetto e fedeltà sono essenziali per la coppia.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 25 marzo 2010

Di tradimenti sono pieni di i giornali di gossip. I personaggi famosi ci regalano chicche notevoli: Totti che forse ha avuto una mezza storia con la Vento, Raz Degan e Kasia Smutniak, Kennedy e la Monroe. E vogliamo ricordare le ultime dichiarazioni di Angelina Jolie? Tanti cuori infranti e tanti amori distrutti. Il tradimento è sempre una cosa brutta da superare da accettare, però diciamo la verità quando si tratta degli altri è pure divertente. Questo però non vuol dire che la fedeltà non sia un valore. A smentire l’evidenza è un sondaggio Swg per “Donna Moderna”. Nove italiani su dieci dichiarano di credere fermamente nella fedeltà.
Per il 93% del campione, equamente diviso tra uomini e donne, il tradimento mette in serio pericolo la relazioni sentimentali e – contrariamente a quanto affermato da Angelina Jolie di recente – rispetto e fedeltà sono essenziali per la coppia.

Tra i vip la fedeltà passa spesso in secondo piano, sostituito dal modello, ben più comodo, di “tradimento con pentimento”. Basti pensare a Elin Norgedren, la moglie di Tiger Woods.

Foto tratte da

stupidcelebrities.net
ucsdakdphi.org
televisionando.it
gossipitaliano.net