Frasi amore: le più belle di Milan Kundera

Milan Kundera è uno scrittore ceco, naturalizzato francese, che nelle sue opere ha scritto frasi d'amore indimenticabili. Autore del famoso "L'insostenibile leggerezza dell'essere" le frasi di Kundera sono tra le più profonde e significative.

da , il

    I filosofi, i poeti e i pensatori di ogni tempo hanno scritto e riflettuto sui sentimenti e in particolare sull’amore, tra le frasi sull’amore più belle ci sono quelle del Dalai Lama, conosciute in tutto il mondo. Se cercate però delle citazioni più originali che possano darvi un’ispirazione per scrivere una dedica originale e particolare, leggete le frasi d’amore di Milan Kundera. Poeta, saggista e romanziere ceco, Milan Kundera ha scritto libri immortali e bellissimi come “L’insostenibile leggerezza dell’essere”. I suoi aforismi, le sue frasi e i suoi pensieri hanno una profondità unica, significati davvero illuminanti senza cadere mai nel comune e nella banalità. Leggete queste frasi di Kundera per capire che spesso l’amore non è un sentimento facile ma che genera anche grande confusione e sofferenza, oltre che una grandissima gioia.

    • Ma che cosa sono la bellezza o la bruttezza di fronte all’amore? Cos’è la bruttezza di un viso di fronte al sentimento nella cui grandezza si rispecchia l’assoluto stesso?
    • L’amore è per definizione un dono non meritato; anzi, l’essere amati senza merito è la prova del vero amore [...] Quanto è più bello sentirsi dire: sono pazza di te sebbene tu non sia né intelligente né onesto, sebbene tu sia bugiardo, egoista e mascalzone!
    • Fare l’amore con una donna e dormire con una donna sono due passioni non solo diverse, ma quasi opposte. L’amore non si manifesta con il desiderio di fare l’amore [...] ma col desiderio di dormire insieme.
    • Contro i sentimenti siamo disarmati, poiché esistono e basta – e sfuggono a qualunque censura. Possiamo rimproverarci un gesto, una frase, ma non un sentimento: su di esso non abbiamo alcun potere.
    • Quando parla il cuore non sta bene che la ragione trovi da obiettare.
    • L’amore comincia nell’istante in cui la donna si iscrive con la sua prima parola nella nostra memoria poetica. L’amore comincia nell’istante in cui la donna si iscrive con la sua prima parola nella nostra memoria poetica.
    • Forse non siamo capaci di amare proprio perchè desideriamo essere amati, vale a dire vogliamo qualcosa (l’amore) dall’altro, invece di avvicinarci a lui senza pretese e volere solo la sua semplice presenza.