Gli uomini amano le donne al volante

Le nuove coppie hanno nuovi ruoli. Un esempio, gli uomini di oggi amano le loro donne al volante, si sentono sicuri e coccolati.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 6 gennaio 2011

Gli uomini amano le donne al volante

Donne al volante pericolo vagante. Per fortuna questo brutto modo di dire è stato superato, almeno in arte. Un tempo noi signore non potevamo neanche avvicinarci alla macchina del nostro uomo, oggi sono i maschietti di casa a essere felici di vedere le loro partner alla guida: si sentono sicuri e le trovano anche particolarmente belle. È cambiata davvero la mentalità, perché significa che all’interno della coppia si stanno formando nuovi equilibri e ruoli non sono più gli stessi. Insomma, è iniziata una lenta evoluzione.

Le donne però non sono ancora molto sportive e detestano i commenti del partner mentre è alla guida del mezzo. Secondo un’indagine condotta dall’Institute of Advanced Motorists, solo il cinque percento degli uomini non si sente rilassato quando la loro moglie o fidanzata è alla guida.

Come si sentono le donne? Il 15% ammette di non essere sempre rilassata e l’8% afferma di non esserlo proprio mai quando il partner è seduto al loro fianco. Insomma, c’è ancora una parte di signore che deve superare qualche preconcetto.

Ricordiamo poi che l’abbinamento donne e motore è molto sensuale e forse non è un caso che la macchina è uno dei luoghi preferiti per fare l’amore. Che ne dite?