Il primo amore non si scorda mai

da , il

    L’annosa questione del primo amore ha scomodato anche gli studiosi dell’Università di Sacramento in California: il team di psicologi ha scoperto che il primo amore non si scorda mai e creerà in noi sempre emozioni fortissime e incontrollabili. Sarà vero?

    Il primo amore non si può davvero definire una relazione normale», dice Nancy Kalish, psicologa dell’Università della California: per questo sarà sempre fortissima e il suo ricordo ci accompagnerà tutta la vita. Ma non solo: rivedere il primo amore in età adulta può facilmente portare ad un nuovo innamoramento memore delle sensazioni uniche degli anni passati.

    Che fare allora? Gli studiosi consigliano di evitare rimpatriate che includano anche il nostro primo amore. A sentir loro la rinnovata passione sarebbe qualcosa di certo e talmente sconvolgente da rovinarci la vita. Personalmente credo che siano teorie un po’ strampalate: si cambia e si matura e magari quel nostro compagno di classe che ci faceva battere forte il cuore a 14 anni ora ci cammina a fianco senza che nessuno dei due si accorga dell’atro.

    Spiega ancora la Kalish: «Il primo amore non solo non si dimentica, ma crea più dipendenza di qualsiasi droga. E’ un legame fortissimo, anche se rimane sopito. Solo i rapporti nati in età adolescenziale possono ripartire con una forza tanto intensa dopo decine di anni».

    E voi cosa ne pensate? Avete mai rincontrato il vostro primo amore dopo anni?