L’amore tra adolescenti prende spunto da quello tra genitori

Stare insieme e fare l'amore è una cosa che s'impara? Sì, ma non dal partner o con il partner, ma dai genitori, dagli amici e anche dai vip.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 16 giugno 2011

L’amore tra adolescenti prende spunto da quello tra genitori

L’amore è qualcosa di magico, d’istintivo e come tutte le cose s’impara. No, non esiste una scuola, dove fare lezione. Il 45% degli adolescenti vede nei propri genitori il modello principale di riferimento per la sessualità, mentre un 32% guarda cosa fanno gli amici e il 15% strizza l’occhio ai vip. A sostenere questa tesi sono un gruppo di esperti dell’Università di Montreal, in Canada. Secondo l’indagine il 32% dei ragazzi tra i 14 e i 17 anni vede come punto di riferimento gli amici, mentre il 15 % strizza l’occhio a qualche relazione tra vip.

Mamma e papà si sentiranno maggiormente responsabilizzati. Da questo studio è emerso che i giovani che vedono nei genitori un rifermento per questioni legate alla sessualità vivono principalmente in famiglie in cui si discute apertamente dell’argomento. Ciò dimostra che l’educazione sessuale sicuramente va fatta a scuola, ma che è proprio la famiglia, il primo posto dove è giusto insegnare alcune cose.