La prima mossa non farla tu

da , il

    La prima mossa non farla tu

    Cara M, di recente ho visto uno che potrebbe piacermi nel palazzo in cui lavoro. Lo incrocio in ascensore, alle macchinette e sorrido molto. Da qualche giorno ci diciamo CIAO. Le mie amiche dicono che dovrei prendere l’iniziativa e invitarlo fuori. Che siamo nel 2018, emancipate e bla bla. Io vorrei un tuo consiglio prima di fare la prima mossa. Grazie per l’aiuto E

    Cara E, io sono dell’idea che a fissare dalla prospettiva sbagliata emancipazione e indipendenza si finisca per andare a letto con quelle. SOLO CON QUELLE.

    Quindi tieniti forte.

    Oppure mandami a far picchiare dalle 4 nella foto. Girl Power sì, ma con moderazione.

    Nella scala della confidenza con questo uomo misterioso sei al CIAO.

    Tipo ME con PierFrancesco Favino.

    A una festa ubriaca mentre eravamo in coda al bar (io lo vedevo avvolto da un fascio di luce e sentivo cantare gli angeli) gli ho toccato un braccio e ho detto “ODDIO SCUSA CIAO” e mi sono dileguata.

    Vogliamo scambiarle due parole con quest’uomo prima di dire “CIAO COSO passi alle 9 stasera?”

    Diventa come da prassi una fumatrice occasionale e chiedigli se ha da accendere.

    Quando lo vedi in ascensore chiedigli come si chiama.

    Perché mi ci gioco uno shatush fatto bene che non sai nemmeno come si chiama ma la notte lo sogni già.

    Gli avrai dato un nome in codice tipo “Espresso macchiato” copiando quello che gli vedi digitare alla macchinetta mentre lo fissi fingendo di ascoltare la tua collega dell’amministrazione che ti parla.

    Come lo so?

    L’ho fatto: “Macchiato caldo” era alto, sempre abbronzato e non sorrideva mai. Quando lo salutavo non si capisce come, parevo doppiata da Minions.

    Eh l’amore..

    Ma torniamo a te.

    Insomma prendi confidenza con questo pasticcino e FATTI INVITARE.

    Se non ti invita ha una femmina a casa, o non ci pensa.

    E di uno che non ci pensa avendoti davanti che cosa ce ne facciamo?

    NIENTE.

    Non verrà meno il tuo onore se non gli chiedi tu di uscire, e non dico che le donne non debbano fare il primo passo, penso solo che dovremmo lasciar fare i maschi ai maschi (che già si stanno estinguendo) ed emanciparci nel mandarli a fanculo quando ci mancano di rispetto senza subire, non nell’aprire loro la portiera e invitandoli fuori.

    Ci siamo capite?

    Vai e Flirta.

    Il resto lascialo a lui.

    Forza!