La salute di una relazione si vede dai primi mesi

L’inizio di una relazione può davvero segnare il futuro della vostra storia. Il problema è che molte donne, troppo innamorate per accorgersi di piccoli dettagli, spesso non vedono o non vogliono vedere certi atteggiamenti ed inclinazione del proprio partner che cominceranno a riconoscere molto bene nei mesi successivi.

Pubblicato da Francesca Bottini Venerdì 26 febbraio 2010

La salute di una relazione si vede dai primi mesi

L’inizio di una relazione può davvero segnare il futuro della vostra storia. Il problema è che molte donne, troppo innamorate per accorgersi di piccoli dettagli, spesso non vedono o non vogliono vedere certi atteggiamenti ed inclinazione del proprio partner che cominceranno a riconoscere molto bene nei mesi successivi. Ovviamente con questo non intendo di voler cambiare un uomo in tutto e per tutto: il problema è che molto spesso, dopo anni o mesi di relazione, ci si lamenta per alcuni atteggiamenti del nostro compagno che però è ormai tardi per poter modificare.

Gli uomini vanno educati fin da subito: se una cosa non vi va bene non pensate che “lui è talmente innamorato di me che prima o poi da un mio sguardo capirà tutto e modificherà il suo comportamento…”. Fantascienza!

Alzi la mano chi non si è mai trovata a lamentarsi di certi atteggiamenti del partner e si è sentita rispondere “Ma ti è sempre andata bene questa cosa!”. Ed in effetti, quando troviamo il coraggio di mettere in dubbio qualche lato del suo carattere è sempre troppo tardi.

Se poi c’è una convivenza è normale un periodo di assestamento per entrambi: anche le piccole cose possono diventare fatali quando si divide un bilocale da 60 metri quadrati.

Quindi ragazze non abbiate paura di esprimere le vostre esigenze e necessità fin dai primissimi tempi della relazione con dolcezza: vedrete che lui capirà! E così eviterete mesi dopo di frantumare il servizio di piatti che vi ha regalato la nonna….