Libro: “Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell’infedeltà”

da , il

    Libro: “Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell’infedeltà”

    C’è una nuova bibbia per scoprire il maschio fedifrago. ‘Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell’infedeltà’ (80144 Edizioni). Il libro, firmato da Alberto Caputo, psichiatra e sessuologo, Alessandro Calderoni, giornalista investigativo, Silvia Jun, web editor, e l’ideatore e curatore Paolo Baron, svela le 37 mosse per capire se il nostro uomo ci sta tradendo. Il testo è diviso in due parti “Nella prima si analizza la percezione del tradimento, si tracciano gli ‘identikit’ delle specie di traditori e di traditi, mentre la seconda è quella alla ‘CSI. Il testo è un manuale investigativo.

    Esistono tre le tipologie di traditore:

    1)I SERIALI : Sono i traditori compulsivi, gli infedeli specializzati.Collezionano fiamme oppure sono i classici qualunquisti, basta accumulare.

    2) I PARALLELI. Sono quelli specializzati nella doppia vita. Hanno sempre più di una storia in contemporanea. “Si distinguono in ‘monogamici’ (uomini o donne che hanno l’amante storica/o, a volte addirittura ufficiale cioè a conoscenza della moglie o del marito consenzienti) e ‘poligamici’, perlopiù maschi.

    3) GLI OCCASIONALI. Di solito sono vendicativi e si muovono per punire il partner.

    Ben più semplice, quasi basilare, la ‘geografia’ dei traditi. Le tipologie sono essenzialmente due: la netta maggioranza è rappresentata dai passivi, i rassegnati che subiscono, che accettano l’inaccettabile anche se poi tanto vittime non sono. E poi ci sono i dominanti puniti: dopo anni di angherie sopportate in silenzio.

    Ma quali potrebbero essere gli indizi di un tradimento in atto? Stropicciarsi un occhio, sfregarsi un orecchio, grattarsi il collo, toccarsi il naso. E molto altro, ma per questo bisogna leggere il libro.