Matrimonio felice, vale come uno stipendio da 74 mila euro l’anno

un matrimonio felice equivale a un salario annuo di 74 mila euro. E' questo quello che sostiene un divertente giornalista inglese in un suo nuovo libro.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 19 maggio 2011

Matrimonio felice, vale come uno stipendio da 74 mila euro l’anno

Un matrimonio felice è una conquista. Non sono tante purtroppo le unioni serene, tant’è che continuano ad aumentare le separazioni. Pensate che un giornalista ha deciso di equiparare delle nozze ben riuscite a una somma in denaro. Lui è David Brooks, autore del libro ‘Social Animal’, e sostiene che un matrimonio sereno abbia lo stesso valore di un salario da 74 mila euro. Non male. È ovvio che sta parlando di emozioni positive. Ma scopriamo qualcosa in più sulla teoria di Brooks, che ha personalmente spiegato in un programma radio della BBC

“Abbiamo la tendenza a pensare a noi stessi come a individui razionali guidati da motivazioni economiche, ma in effetti – dice – siamo esseri sociali, guidati dal bisogno di avere relazioni“. Insomma, i rapporti sono più importanti del denaro, assicura l’esperto. E alla fine i benefici sono paragonabili a quelli di un buon guadagno.

In effetti si dice che un matrimonio riuscito allunghi la vita, perché i coniugi si prendono cura uno dell’altro, magari seguendo insieme una dieta equilibrata o costringendo il partner a fare delle visite mediche. Tutte attenzioni che un single non ha.

Per essere venali, vivere insieme significa anche risparmiare. Si dividono le spese e i costi della casa. Ciò significa avere meno stress economico e sapere che in caso di difficoltà si può contare sull’altro. Poi ci sono anche le gratificazioni e le gioie: i momenti insieme, la nascita dei figli, l’acquisto di una casa, la costruzione di una famiglia.