Per sedurre ci sono due nuovi afrodisiaci: fieno greco e merluzzo

Il fieno greco e il merluzzo sono due nuovissimi cibi afrodisiaci molto potenti, che possono curare i classici problemi della libido.

Pubblicato da Valentina Morosini Martedì 28 giugno 2011

Per sedurre ci sono due nuovi afrodisiaci: fieno greco e merluzzo

Due nuovi cibi afrodisiaci possono diventare le armi di seduzioni di tanti giovani amanti. Dimenticate caviale e champagne, scordatevi anche crostacei e frutti della passione, a far girare la testa sono il fieno greco e il merluzzo. Il primo ingrediente è molto usato anche per preparare il curry. Come sapete le spezie sono fondamentali per fare alzare la temperatura in una serata a due. Secondo uno studio del Centre for Integrative Clinical and Molecular Medicine dell’Università del Queensland (Australia), il fieno è in grado di aumentare la libido maschile.

Il motivo? Alla base di questa spezia dovrebbero esserci diosgenina e saponine, composti che regolano i livelli degli ormoni, probabilmente promuovendone la sintesi. Queste sostanze sono in grado di aumentare i livelli di testosterone e androgeni.

Poi il merluzzo. Non sarà un pesce raffinato, ma di sicuro è il cibo giusto per rendere la serata più piacevole. È ricchissimo di arginina, una sostanza naturale che migliora le proprietà erettili dell’uomo.

Dall’arginina deriva, infatti, il Nitrossido, che sembra essere il responsabile dell’erezione maschile. Aiuto qui si tratta di sostanze un po’ più che afrodisiache, probabilmente sono in grado di risolvere tanti problemi sessuali, senza ricorrere a farmaci e terapie di gruppo.