Per trovare l’anima gemella c’è BrainDesire

da , il

    Per trovare l’anima gemella c’è BrainDesire

    State cercando l’anima gemella ma siete un po’ depressi perché nessuno ha ancora bussato alla vostra porta? Tranquilli, dovete solo avere un po’ di pazienza. Inoltre, la tecnologia sta pensando a tutto. È stato elaborato un test per trovare il partner ideale. Come fare? È stato creato BrainDesire e dovete semplicemente collegarvi al sito internet. Qui dovrete da svolgere una sorta di test che si basa sulla scienza del cervello, sarà lui a indicarvi il partner perfetto.

    Non pensiate ai soliti test di coppia, questo è un prodotto che si basa su una logica scientifica. Infatti, è stato elaborato proprio grazie a una scoperta recente: come l’incontro con la potenziale anima gemella, a livello fisico, attivi alcune aree cerebrali, che poi sono quelle coinvolte nel desiderio e nell’amore.

    Il nostro cervello, a contatto con questa persona, è come se fosse in grado di individuare il potenziale legame d’amore e anticipa i risultati attivando le aree legate alla ricompensa. Ovviamente, è tutto molto spontaneo. Non c’è consapevolezza in quello che si sta facendo. Insomma, noi non lo sappiamo ancora, ma il nostro cervello individua – silenziosamente – l’altra metà del nostro cielo.

    Il test insomma si basa proprio su questo. Per certi versi è consolatorio, per altri invece un po’ troppo pragmatico, almeno secondo i miei gusti. Dov’è il romanticismo? L’amore è solo questione di ormoni e neurotrasmettitori? Provate quindi a sperimentare l’esame online e mi raccomando, individuate, una persona reale prima di farlo.