Poesia d’amore, “L’amore non è già fatto, si fa” di Michel Quoist

"L'amore non è già fatto, si fa" non è solo una poesia, ma un vero inno all'amore, da dedicare al partner nei momenti più importanti della vita.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 24 giugno 2011

Poesia d’amore, “L’amore non è già fatto, si fa” di Michel Quoist

Stavolta non vi propongo la solita poesia d’amore, ma qualcosa di più. È una sorta di preghiera e credo che sia perfetta durante un matrimonio o da dedicare al partner in occasione di una scelta importante. L’autore di una delle poesie d’amore più delicate è Michel Quoist, un uomo che ha trasformato la sua vita in un lungo viaggio al servizio degli altri. Il titolo della poesia è “L’amore non è già fatto, si fa” e credo che dica davvero tanto già così. Le relazioni infatti vanno costruite giorno dopo giorno, nelle difficoltà, nelle amarezze e nei dolori, per gioire delle piccole cose e soprattutto per aspirare all’amore eterno.

L’amore non è già fatto, si fa

Non è un vestito già confezionato,
ma stoffa da tagliare, preparare e cucire.

Non è un appartamento chiavi in mano,
ma una casa da concepire, costruire, conservare e, spesso, riparare.

Non è una vetta conquistata,
ma scalate appassionanti e cadute dolorose.

Non è un solido ancoraggio nel porto della felicità,
ma è un levar l’ancora, è un viaggio in pieno mare.

Non è un sì trionfale che si segna fra i sorrisi e gli applausi,
ma è una moltitudine di “sì” che punteggiano la vita,
tra una moltitudine di “no” che si cancellano strada facendo.

Non è l’apparizione improvvisa di una nuova vita,
perfetta fin dalla nascita,
ma sgorgare di sorgente e lungo tragitto di fiume
dai molteplici meandri, qualche volte in secca,
altre volte traboccante,
ma sempre in cammino verso il mare infinito.

Se desiderate leggere le nostre poesie, consultate la sezione più romantica del sito.