Poesie amore: “Che mi ami tu lo dici, ma con una voce” di John Keats

"Che mi ami tu lo dici, ma con una voce" è un componimento del famoso autore John Keats, esponente del movimento del Romanticismo. E' una delle poesie d'amore più amate di sempre, scopriamo insieme tutto il testo

Pubblicato da Francesca Bottini Lunedì 14 dicembre 2009

Poesie amore: “Che mi ami tu lo dici, ma con una voce” di John Keats

“Che mi ami tu lo dici, ma con una voce” è una una bella poesia di John Keats, il famoso autore inglese, uno dei principali esponenti del romanticismo. I suoi versi mostrano sempre un grande amore per la lingua e per l’immaginazione, con una vena costante di malinconia. Questi versi sono un’esortazione alla donna amata ad esprimere i propri sentimenti in modo passionale e vero. Ecco quindi il testo completo di una delle poesie d’amore più profonde di Keats.

Che mi ami tu lo dici, ma con una voce, di John Keats

Che mi ami tu lo dici, ma con una voce
Più casta di quella d’una suora
Che per sé sola i dolci vespri canta,
Quando la campana risuona –
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma con un sorriso
Freddo come un’alba di penitenza,
Suora crudele di San Cupido
Devota ai giorni d’astinenza-
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma le tue labbra
Tinte di corallo insegnano meno gioia
Dei coralli del mare –
Mai che s’imbroncino di baci –
Su, amami davvero!

Che mi ami tu lo dici, ma la tua mano
Non stringe chi teneramente la stringe;
È morta come quella d’una statua
Mentre la mia brucia di passione-
Su, amami davvero!

Su, incendiamoci di parole
E bruciandomi sorridimi – stringimi
Come devono gli amanti su, baciami,
E l’urna, poi, delle mie ceneri seppelliscila nel tuo cuore –
Su, amami davvero!