Problemi di coppia: calo del desiderio in autunno

da , il

    Problemi di coppia: calo del desiderio in autunno

    Le vacanze sono ormai finite per quasi tutti ed il rientro in città può essere molto negativo anche per il rapporto di coppia. Il tanto citato “stress da rientro” infatti, colpisce un po’ tutti i lati della nostra esistenza, sessualità compresa. Tutto il giorno in ufficio con l’abbronzatura che se ne va, spese e incombenze rischiano di creare molti problemi nel rapporto di coppia: la sera siamo troppo stanchi per concederci qualche coccola, figuriamoci per una nottata di fuoco! Ed è proprio nel mese di settembre che si registrano moltissime crisi di coppia, rotture e separazioni proprio legate allo stress del rientro in città dopo le vacanze.

    Rileva questo problema anche Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia e sessuologia del San Raffaele Resnati di Milano: l‘autunno in generale è una stagione davvero pericolosa per la coppia.

    Oltre alla tristezza per la fine delle vacanze anche il nostro sistema nervoso è influenzato dal cambio di stagione che ci porta ad essere più aggressivi anche con il partner.

    Quando siamo rilassati o in ferie “è più attivo il sistema vagale ovvero quello legato al relax, al dormire bene, al battito cardiaco a bassa frequenza. Qui governa quello che definisco il comandante dei tempi di pace” spiega Alessandra Graziottin.

    Una volta tornati in città e in ufficio però, “la palla passa al sistema simpatico legato a doppio filo con l’adrenalina, il neurotrasmettitore di questo sistema. A livello simpatico, al contrario che in quello vagale, domina il comandante dei tempi di guerra” sottolinea la Graziottin.

    Passare di colpo dall’idillio di una spiaggia bianca, cene a lume di candela e giornate piene di relax, allo stress e alle incombenze di tutti i giorni non è affatto facile e rischia di fare scoppiare anche le coppie più solide.

    Cosa fare per migliorare la situazione ma soprattutto il nostro umore? Secondo la sessuologa la cosa fondamentale sarebbe pratica dell’attività fisica prima di tornare a casa, per scaricare le tensioni ed essere più tranquille. Ed infine, anche se stanche e stravolte dal lavoro, attente a non lasciarvi andare: la passione va alimentata giorno per giorno.