Problemi di coppia, si litiga 312 volte l’anno

da , il

    Problemi di coppia, si litiga 312 volte l’anno

    I problemi di coppia sono all’ordine del giorno, così come le litigate. Alzi la mano chi non discute regolarmente con il partner? La quiete di solito esiste solo in due casi: è poco che ci si frequenta oppure non si parla e di conseguenza non subentrano neanche scontri verbali. Tutti gli altri qualche piccolo bisticcio lo accumulano quotidianamente, tanto che un’indagine inglese (firmata www.betterbathrooms.com) ha svelato che le coppie discutono in media 312 volte l’anno per motivi davvero futili, ovvero quasi tutti i giorni. Che ne dite?

    Ma c’è di più. Come esiste un’ora perfetta per fare l’amore, esiste anche il momento giusto per il litigio. Di solito è giovedì verso le 8 di sera. In media il diverbio dura dieci minuti, ma può anche protrarsi più a lungo. La ricerca dimostra che sebbene i litigi nascano da piccole incomprensioni quotidiane, possono anche essere motivo di separazione o rottura.

    Tra i due, quella più frustrata è la donna. I motivi? I classici nei della convivenza. Lui non aiuta in casa e in più non fa nulla per rendere meno pensate i lavori femminili: non sostituisce il rotolo della carta igienica, fa zapping televisivo e lascia la tavoletta della tazza del bagno sempre alzata.

    Non pensiate di essere perfette, perché anche noi donne facciamo arrabbiare il nostro partner. Come? Per esempio mettendoci troppo tempo nella preparazione prima di uscire o lasciando in giro quinta late di capelli.