Quanto conta essere belle

da , il

    Quanto conta essere belle

    Cara M, perché per le donne è così importante l’aspetto fisico? Perché non ho un fidanzato da 3 anni e penso che sia colpa della pancia, del fatto che non sono più come ero a vent’anni, di come mi stanno i jeans? Sto da cani e più sto cosi più sembro volere solo uomini che non mi vogliono. E per piacere non rifilarmi la storia dei belli dentro. L.

    Cara L., belli dentro un para de palle, come si dice a Roma.

    Nella foto l’uomo che prima di noi ha avuto il sospetto che la vita fosse più dell’essere solo BELLI BELLI IN MODO ASSURDO. DEREK ZOOLANDER.

    Viviamo in una società iper competitiva dove la prima a dirci quanti carboidrati ingurgitiamo dall’adolescenza in poi è nostra madre (se siete del nord; se siete beate donne del sud la vedrete solo riempirvi il piatto con una pala, qualunque sia il vostro peso).

    E se non sono gli addominali sono i centimetri, i capelli, gli occhi troppo vicini, le ossa grosse, le spalle a pino.

    Dio solo sa quante cose vede una femmina lasciata sola davanti allo specchio.

    Lasciata sola in questo periodo storico, arido di contatti umani, sentimenti e buone intenzioni poi è praticamente un invito al Prozac party.

    Però L., ad un certo punto la figura paterna assente, le madri oppressive ed estete, le società misogine vanno un filo mandate, consentimi il francesismo, AFFANCULO.

    Ad un certo punto arrivi TU.

    Che con la pancia, il metabolismo da bradipo e tutto quello che arriva con gli anni che passano, fai del tuo meglio e ti piaci anche solo perché hai un rossetto nuovo, anche se non sei esattamente Angelina Jolie. Che guarda, se vuoi la chiamiamo, pesa 13 chili bagnata ma Brad Pitt nel letto non ce l’ha più nemmeno lei.

    Questo per dire che i chilogrammi devono preoccupare il cardiologo e tu devi stare bene con te stessa.

    Che se non è salute, non è per quello che non trovi un uomo.

    Col proprio corpo si deve stare bene e tu non stai bene.

    Ora non so se il triathlon sia la soluzione, ma trova un modo per volerti bene.

    Comprati un vestito, lavati i capelli, esci, e prima di tutto PERDONATI.

    Non è colpa del tuo corpo, nè della tua testa, se l’amore non capita.

    A quelli che ti dicono “Se fossi magra lo troveresti”, sentiti libera di ruttare in faccia.

    Fa molto Rock ‘n Roll ed è liberatorio.

    L’amore capita.

    Se capitasse solo ai belli, tolti Ryan Raynolds e Blake Lively, gli altri dovrebbero vagare senza meta ululando alla luna.

    Mi stai dicendo che gli uomini che ti sono piaciuti erano tutti BELLI BELLI IN MODO ASSURDO?

    Guarda solo io nella mia bacheca degli scomparsi posso annoverare: un pelato, un talmente magro da poter dormire in un pacchetto di sigarette, un ciccione con un carettere di merda e mi fermo per pudore.

    Eppure mi piacevano da pazzi.

    Ecco ora, dimmi cosa c’entra la bellezza con questo. O con la coppia che ho visto questa mattina sul tram che limonava pazza di gioia, lui sembrava il joker (no. Non nel senso di Heath Ledger) e lei aveva i capelli che parevano dei marshmallow.

    E io, che non sono Gwineth Paltrow ma nemmeno un bidone, ero lì che li fissavo. DA SOLA.

    Quindi L., belli dentro un cazzo (ops. Altro francesismo), ma belli per forza secondo canoni irrealizzabili altrettanto.

    Cerca il tuo spazio e stacci.

    Il resto non segue nessuna regola.

    Arriva. Non dice quando. Ma arriva.

    Incazzarsi e intristirsi non serve, mentre aspetti.

    Forza!