Rapporto di coppia, solo 75 minuti al giorno dedicati all’amore

L'amore ha le ore contate, anzi i minuti: sono 75 al giorno, quelli che i partner possono dedicare al rapporto. Ci vogliono solo 39 minuti per eliminare lo stress quotidiano.

Pubblicato da Valentina Morosini Venerdì 15 aprile 2011

Rapporto di coppia, solo 75 minuti al giorno dedicati all’amore

I rapporti di coppia hanno pochi momenti nel corso della giornata di vivere serenamente un po’ di intimità, che non deve per forza significa avere rapporti, ma solo stare insieme, parlare e dedicarsi un po’ al partner. La giornata tipo inizia verso le 7 della mattina, ci si prepara, si va al lavoro e si rientra tra le 17 e le 20. Prepara la cena, metti in ordine la casa, gioca con i bambini e ascolta i loro racconti: stop, è ora di dormire. Ma esiste un momento perfetto. Quale? Scopriamolo insieme.

Secondo un sondaggio condotto su 3000 persone e riportato dalla sede londinese dell`Asia News International (ANI), per le coppie che lavorano il “momento perfetto” per potersi finalmente sedere e rilassare alla fine della giornata arriva alle 20:44.

Per lasciarsi alle spalle lo stress della giornata ci vogliono 39 minuti. E il tempo che marito e moglie riescono a dedicarsi nel corso delle 24 ore quotidiane equivale a 75 minuti totali. “Ciò non sarebbe normale, ma nella nostra società lo diventa, a causa degli orari di lavoro molto lunghi”, spiega Cary Cooper, docente di Organisational Psychology and Health della Lancaster University Management School in Inghilterra .

Inoltre, le donne lavorano molto di più dentro casa, anche se negli ultimi anni la collaborazione è aumentata: il 60% prepara la cena. Il 70% dei maschietti ammette di rilassarsi prima delle proprio mogli: bocca della verità.