Scappatelle in ufficio? E’ colpa della noia

Il tradimento può avvenire per diversi motivi, uno di questi può essere la noia sul posto di lavoro. Capita così soprattutto agli uomini.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 14 luglio 2011

Scappatelle in ufficio? E’ colpa della noia

Le scappatelle in ufficio e i piccoli flirt sono un must per molti lavoratori. Il motivo? Non pensiate che sia solo voglia di conquista. Il più delle volte è colpa della noia e della frustrazione. Spesso si ricoprono ruoli un po’ mortificanti o non all’altezza delle proprie aspettative e per rendere più piacevole il tempo in ufficio ci si dedica a innocenti (si fa per dire) relazioni. I più “piacioni” ovviamente sono i maschi, ma le cose si fanno sempre in due… inutile negarlo.

Bisogna però fare attenzione: non sono storie serie ed è inutile agitarsi per una relazione che il più delle volte non avrà futuro. Non fatevi quindi conquistare dai facili complimenti o almeno non createvi troppe aspettative. A sostenere questa tesi sono i ricercatori dell’Università del Surrey (Uk).

Ma c’è di più. Secondo gli esperti questi flirt non rende più soddisfatti né migliora le performance lavorative, sono solo una distrazione. A sostenere poi che i flirt in ufficio sono una conseguenza della noia maschile, Moussa e colleghi ci sono arrivati dopo aver condotto un sondaggio che ha coinvolto oltre 200 tra uomini e donne di età compresa tra i 21 e i 68 anni.

Dall’indagine è emersa una notevole differenza tra sessi: le donne che flirtano non sono né frustrate né annoiate, mentre questa caratteristica è tipica dell’uomo. Sappiatelo signore, se vostro marito non è soddisfatto del suo lavoro, potrebbe tradirvi.