Sedurre, basta una goccia di ormone del sudore

L'androstadienone è l'ormone contenuto nel sudore maschile che fa impazzire le donne. Ne basta un goccia per apparire attraenti agli occhi di una signora. é stato verificato da uno studio scozzese.

Pubblicato da Valentina Morosini Giovedì 17 settembre 2009

Il profumo della pelle crea una chimica particolare. Possiamo dire che l’attrazione sessuale parte proprio da lì. Secondo uno studio inglese, le donne vanno matte per l’uomo sudato.
Così è un po’ esagerato. In realtà ciò fa impazzire le signore è androstadienone, l’ormone contenuto nel sudore maschile. A verificarlo è stato Tamsin Saxton dell’Università di St Andrews in Scozia che ha sottoposto a un test 50 donne inglese.

Le signore e signorine si sono fatte mettere una goccia di quest’ormone – derivato del testosterone – sul labbro superiore, in modo che l’aroma potesse giungere adeguatamente ai centri olfattivi. Dopo aver adocchiato una serie di uomini, le ragazze hanno mostrato di valutarli meglio e ritenerli più attraenti proprio dopo che era stata messa la goccia di ormone.

L’effetto dell’androstadienone pare essere migliore nelle ragazze di età compresa tra i 18 e i 22 anni, ma si è “comportato bene” anche con quelle più attempate. Gli scienziati ricordano che l’emissione di certi feromoni da parte del corpo ha, anche negli animali, uno scopo ben preciso che è quello legato all’accoppiamento.

Foto tratte da
123rf.com
spigoblog.blogspot.com