Seduzione, come capire se una donna è davvero attratta

da , il

    Seduzione, come capire se una donna è davvero attratta

    La seduzione è un terreno misterioso e spesso anche ambiguo. Ci sono uomini che si convincono di aver fatto colpo per un semplice sorriso e donne che, anche davanti a un esplicito corteggiamento, dubitano di piacere al partner. Oggi cerchiamo di spiegare quali siano i reali indizi che dovrebbero far capire a un uomo di aver fatto colpo e quali, invece, indicano un palese disinteresse.

    Secondo uno studio Karl Grammer, del Ludwig Boltzman Institute di Vienna (Austria), la prima cosa da fare è non credere che un gesto gentile sia per forza un segnale positivo. Dalla ricerca, infatti, è emerso che nei primi minuti di una conversazione le signore si mostrano particolarmente sorridenti e aperte a dialogo. Questo comportamento non ha nulla a che vedere con la seduzione.

    Lo psicologo sostiene che sia un atteggiamento inconsapevole e tipico di tutte le donne. L’obiettivo? Far parlare il partner e conoscerlo un po’ meglio, prima di liquidarlo. Le donne mostrano un reale interesse dopo almeno 4 minuti di conversazione. Tra i segnali da cogliere ci sono i sorrisi allusivi e i gesti di approvazione con il capo. Molto positivo anche lo sguardo languido (attenzione alla pupilla dilatata) e l’utilizzo delle mani per accompagnare la comunicazione verbale. Gli uomini sono inizialmente meno espressivi e ciò rende più complicato interpretare il loro linguaggio del corpo.

    Le signore devono stare attente a non peccare di presunzione: non c’è scritto da nessuna parte che gli uomini siano sempre attratti da una bella donna, spesso anzi sono estremamente attenti al carattere e al modo che una potenziale partner ha di porsi. Per conquistarlo, quindi non basta una gonna corta, ma servono anche le parole.