Storia d’amore finita male: come recuperare?

Se la vostra storia è finita in modo burrascoso rischiate, nella rabbia e nella confusione del momento, di dimenticare anche tutti i momenti felici vissuti insieme.

Pubblicato da Francesca Bottini Sabato 4 aprile 2009

Se la vostra storia è finita in modo burrascoso rischiate, nella rabbia e nella confusione del momento, di dimenticare anche tutti i momenti felici vissuti insieme.

Se poi vi accorgete di amare ancora il vostro lui e vorreste recuperare la vostra storia, la situazione si complica.

In questo caso vale solo una parola d’ordine: sincerità.

Dovete parlare a cuore aperto al vostro lui e cercare di spiegare le vostre emozioni e motivazioni. Non è il momento di accusarsi a vicenda di mancanze e attribuire le responsabilità della fine della vostra storia.

Dovete solo cercare di capire se la vostra storia è ancora importante per entrambi e se vale la pena di riprovare. Soprattutto se l’addio è stato burrascoso varrà la pena di ragionarci a mente lucida per evitare scelte affrettate che potreste rimpiangere a lungo.
Ammettete i vostri errori: non accusate sempre e solo il partner, quando una storia finisce le responsabilità sono di entrambi, così come gli errori.

E poi valgono sempre i classici della seduzione: per riconquistare un uomo le armi a disposizione di una donna sono tantissime. Dolcezza e tenerezza saranno le chiavi per riaprire il suo cuore.