Storie d’amore: seguono tutte lo stesso copione

Ogni storia d’amore segue un copione molto simile alle atre: ci sono infatti tre fasi che concorrono alla creazione di una rapporto stabile. Ecco come si sviluppa solitamente la costruzione di un rapporto maturo.

Pubblicato da Francesca Rosa Manzari Domenica 26 dicembre 2010

Storie d’amore: seguono tutte lo stesso copione

Ogni storia d’amore ha un’evoluzione specifica e molto spesso molto diversa da quella precedete? In realtà è così solo in apparenza, perché in realtà ogni storia, sotto sotto, segue esattamente lo stesso copione della precedente. Nella costruzione di una coppia esistono tre fasi, tre step attraverso i quali si costruisce una storia d’amore matura. Non è una questione di età: anche le storie che abbiamo da giovanissimi seguono lo stesso copione, attraversando sempre e comunque le tre fasi della coppia. Ma quali sono questi step che, uno dopo l’altro, concorrono a formare una coppia stabile?

Il primo passo per la costruzione di una relazione è la fusione e l’innamoramento: un’anima e due corpi, questo è il periodo in cui vogliamo condividere tutto con l’altro e in cui molte coppie vivono in simbiosi. Ovviamente quando ci innamoriamo, per lo meno all’inizio, siamo convinte di aver trovato il principe azzurro
. E’ una sensazione fortissima che ci fa esclamare: ma allora l’anima gemella esiste!

Godetevi questo periodo perché poi, immancabilmente, arriverà il secondo step in cui ci accorgeremo, con grande delusione, che il nostro uomo forse non è proprio il principe azzurro. Questo non significa non essere più innamorate ma semplicemente smettere di idealizzare la persona che abbiamo accanto. Attenzione perché molte coppie non riescono a tornare con i piedi per terra e, quando la magia della perfezione iniziale si spezza, iniziano i problemi.

Cominciamo a capire che anche lui ha dei difetti: questo passaggio ci porta direttamente allo step tre. Si tratta della relazione vera e propria, il legame affettivo che ci porta ad essere consapevoli delle nostre differenze e dei difetti dell’altro: nello steso modo però sentiamo che il nostro legame, ormai forte, è qualcosa di unico.

Ovviamente tutti questi passaggi sono fondamentali per la costruzione di un rapporto stabile, forse un po’ meno passionale dell’inizio ma certamente destinato a durare a lungo.