Tradimento femminile, i motivi che spingono le donne

Può succedere di scoprire che il partner ha qualche problema sessuale e il desiderio di avere lo stesso un bambino fa perdere di vista la lealtà verso il compagno

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 21 aprile 2010

Ci sono tanti motivi per tradire il partner e spesso sono pochi quelli che riguardano l’amore. Di solito le donne sono più predisposte a tradire se spinte da un sentimento, ma in questi anni in cui i ruoli nella coppia si sono abbastanza parificati, anche le signore hanno trovato nuove motivazioni. In un vecchio sondaggio il 64% ha ammesso che sarebbe disposta a tradire il partner. C’è da chiedersi perché, ma la risposta non è difficile da trovare. Alcune decidono di cercare un uomo con cui avere un figlio, riprodursi. È un desiderio non sempre consapevole.

Può succedere di scoprire che il partner ha qualche problema e il desiderio di avere lo stesso un bambino fa perdere di vista la lealtà verso il compagno. Grazie al tradimento, però, la donna può riuscire a procurarsi comunque quello che manca al partner prescelto. Questo tipo di infedeltà però, se non scoperta, non mette in crisi il matrimonio o il rapporto, perché non dipende dall’amore.

Poi c’è il senso di frustrazione se l’intesa tra gli amanti è un po’ calata e capita spesso durante una convivenza. Si preferisce leggere, guardare la partita, non si va più a dormire nello stesso momento e talvolta si è stanchi anche per fare l’amore. L’emancipazione femminile e la parità di ruoli nel lavoro, nella gestione della famiglia e nella vita sociale in generale, sta portando le donne a liberarsi dalla cultura della colpa un tempo dominante. E assumere atteggiamenti molto maschili.

Foto tratte da
marketingjournal.it/
albanesi.it
iriserotic.it
irislove.it