Vacanze a due: strategie per evitare i litigi

da , il

    Pare che uno dei motivi scatenanti di litigi per la coppia sia l’organizzazione delle vacanze: questo è un periodo caldissimo (in tutti i sensi) perché molte persone, proprio in questi giorni stanno decidendo la meta della loro vacanze per l’estate 2010. Se anche voi e il vostro partner siete tra di loro…attenzione! Dopo un anno di duro lavoro o studio non è proprio il caso di rovinare l’estate per futili motivi. Un po’ di elasticità e di spirito di adattamento da parte di entrambi possono decisamente evitare liti e incomprensioni. A partire dal più spinoso degli argomenti: la scelta della meta per le vostre vacanze…

    Ci sono molti uomini che (saggiamente…) stanchi dei continui battibecchi anno dopo anno, lasciano carta bianca sulla scelta della destinazione alle loro compagne. Ma anche molte donne che non sognano altro che infilarsi le infradito lasciano all’uomo di casa la scelta di destinazione e alloggio!

    Sarebbe però bello che quella della vacanza fosse una scelta condivisa da entrambi e che coinvolgesse sia lei che lui. Che fare allora? Provare a stilare un elenco di 10 mete che vi piacciono e provate a ragionare su quelle che potrebbero andare bene ad entrambi. In questo modo sarà più facile trovare un accordo!

    Altro argomento spinosissimo è la scelta dei compagni di vacanza: se lui è molto giovane (ma anche meno giovane…) è possibile che insista per partire con i suoi amici mentre voi sognate da tempo una vacanza romantica a due.

    Anche in questo caso un po’ di elasticità è fondamentale: la soluzione è passare qualche giorno con gli amici per poi magari cambiare meta e rimanere soli per un week end.

    E vedrete che le vostre vacanze saranno indimenticabili!

    Fotografie tratte da

    donna.tiscali.it mondoviaggiblog.com derwaldhof.it melarea.splinder.com pianetamamma.it style.it donna.tiscali.it mondoviaggiblog.com derwaldhof.it