William e Kate firmano l’accordo prematrimoniale

Prima delle nozze reali, William e Kate hanno firmato un severissimo accordo prematrimoniale: la futura principessa rinuncia a tutto, anche ai figli, in caso di divorzio

Pubblicato da Valentina Morosini Mercoledì 27 aprile 2011

William e Kate firmano l’accordo prematrimoniale

William e Kate hanno firmato l’accordo prematrimoniale. Come ogni coppia vip o reale che si rispetti ha dovuto stilare un contratto per stabilire già prima delle nozze come potrebbero essere divisi i beni in caso di rottura. Lo trovo sempre di cattivo gusto, ma è anche vero che spesso è solo una formalità. La corona inglese non la vede così, tant’è che la bella Kate Middleton non ha certamente siglato una Prenup favorevole. Pensate che in caso di divorzio, Kate perderebbe anche l’affidamento dei figli.

Purtroppo questo è lo scotto che si deve pagare per sposare un principe. Kate, che non è certo una ragazza ingenua, sarebbe riuscita ad ottenere l’inserimento di una clausola che le darà diritto di vedere gli eventuali figli senza limitazioni, un diritto esteso anche ai suoi genitori. E’ davvero un grande risultato.

Per quanto riguarda i soldi, sappiamo che la futura principessa è sta bene di famiglia, ma non è certamente all’altezza di William. Comunque il Prenup non è conveniente anche in questo senso: il patrimonio di William è di 13 milioni di sterline (14,6 milioni di euro), ma dopo la morte della regina Elisabetta grazie all’eredità salirà a 327 milioni di euro. A Kate non andrà nulla, se non gli alimenti. Proprio come a Diana.

Ma c’è di più. Kate dovrà rinunciare al titolo nobiliare e il diritto di abitare in uno dei castelli reali. Insomma deve essere amore, perché pensare di iniziare in questo modo un matrimonio è terrificante. Credo non ci si possa stupire sul fatto che sia dimagrita molto: lo stress sarà terribile.