7 bugie bianche in amore

7 bugie bianche in amore, menzogne innocenti che prima o poi pronunciamo tutti, che si tratti di sesso o di amore. Dal "ti amo" troppo precoce al "mi manchi da morire" mentre ci divertiamo con le amiche.

Pubblicato da Laura De Rosa Mercoledì 11 marzo 2015

bugie-in-amore

7 bugie bianche in amore. Menzogne innocenti, di quelle che si dicono in un momento di defaillance da sovraeccitazione, di quelle che si pronunciano in fase di (rinco) innamoramento, tanto innocenti quanto insidiose per la relazione. Dal “ti amo” troppo precoce, al “sei l’uomo che cercavo” (dopo un solo mese di frequentazione), da “sei il migliore a letto” al “penso a te ogni ora del giorno” (e se capita anche della notte). Insomma, bugie che non fanno troppo male, purché si ricorra rapidamente ai ripari.

Ti penso ad ogni ora

ti-penso-a-ogni-ora

Se il maritino sposato una decina di anni prima, non se la beve di striscio, il fidanzato incontrato da qualche mese potrebbe cascare nel tranello. In fondo non c’è niente di male, ma attenzione a non illuderlo troppo, potreste pentirvene presto.

Ti amo

ti-amo

La fatidica dichiarazione d’amore pronunciata all’uomo della vita ha un significato a parte, ma detta dopo una vodka di troppo, in preda all’eccitazione o annebbiate dalla cotta in corso, può rivelarsi un’arma a doppio taglio. Confondete le tracce, se fate in tempo!

Sei il migliore che abbia mai incontrato

sei-il-migliore-che-abbia-mai-incontrato

Che vi stiate riferendo alle sue prestazioni sessuali o più semplicemente alla sua persona, poco importa. Il danno è fatto o il dado è tratto. Meglio prestare attenzione alle parole, perlomeno durante la fase iniziale, quella più a rischio.

Scopri se in amore qualche bugia è lecita

Sei l’uomo che cercavo

sei-l'uomo-che-cercavo

Variante più melensa della precedente, “sei l’uomo che cercavo” è una dichiarazione d’amore ad alto rischio, specialmente se pronunciata a un (quasi) perfetto sconosciuto. Astenersi, prego! Non c’è bisogno di affrettare i tempi.

Fa niente

non-fa-niente

Ovvero, non mi importa anche se hai fatto flop, ma la verità è decisamente più amara. Perché se in una relazione collaudata, di tanto in tanto può capitare, al primo, al secondo o al terzo appuntamento è un segnale di allarme.

Scopri le bugie che si possono perdonare in amore

Mi manchi molto

mi-manchi-molto

Siete via per l’intero weekend e ve la state spassando al massimo, d’altronde una boccata d’aria ogni tanto ci vuole. Lui vi telefona con aria nostalgica, chiedendovi se provate lo stesso. Come fare a confessare il contrario? Le menzogne a volte vanno dette a fin di bene.

Che bella la nuova t-shirt

fai-complimenti

Se lui, in preda all’entusiasmo dopo un acquisto, vi chiede un parere sincero, mentite! Anche se la t-shirt è di pessimo gusto e ne valorizza solo i difetti, dimostratevi solidali, è una menzogna innocente cui bisogna ricorrere in situazioni imbarazzanti.