Come gestire le emozioni nella coppia: 7 consigli per riuscirci

Come gestire le emozioni nella coppia: 7 consigli per riuscirci e vivere in armonia.

Pubblicato da Laura De Rosa Mercoledì 29 luglio 2015

gestire emozioni

Come gestire le emozioni nella coppia, un boomerang che ti si può ritorcere contro in men che non si dica. Perché se da un lato le emozioni alimentano l’amore, dall’altro possono addirittura annientarlo. Succede quando tu, per esempio, sei al settimo cielo per una promozione e lui, al contrario, sprofonda nella malinconia. Ecco che allora il tuo entusiasmo, se manifestato nella maniera sbagliata, anziché contagiarlo di felicità può addirittura scatenare dell’attrito. La soluzione? Imparare, nei limiti del possibile, a gestire le proprie emozioni. Eccoti serviti 7 consigli per riuscirci.

Mantenere il controllo

mantenere il controllo

Non è un dovere da rispettare sempre ma solo in alcuni frangenti, per così dire, delicati: per esempio prima di un litigio evitando i classici scatti d’ira oppure quando il tuo entusiasmo potrebbe arrecargli disturbo in un momento di fragilità interiore.

Sfogarsi con un’amica

sfogarsi con un'amica

Prima di prendertela con il tuo lui prova a sfogarti con un’amica rivelandole tutte quelle cose che proprio non ti vanno giù. Lo sfogo preventivo aiuta ad allentare la tensione e ad affrontare l’argomento, se ne vale la pena, con maggiore equilibrio.

Dedicarti a qualcosa di costruttivo

donna artigiana

Rispetto agli uomini, noi donne, tendiamo a lasciarci travolgere dalle emozioni negative, fiondandoci sul divano o direttamente a letto, anziché reagire facendo qualcosa che ci tiri su di morale. Sforziamoci in tal senso, la negatività scomparirà più facilmente a tutto vantaggio della coppia.

Non trascurarti

non trascurarti

Nei periodi “ni” tendiamo spesso a trascurare la nostra immagine, non per una reale esigenza, ma perché succubi della negatività, che contamina pensieri e materia. Meglio reagire con una sana giornata di shopping, ne gioverà l’umore e anche l’intesa relazionale.

Scopri come andare d’accordo con il partner

Capire che lui ragiona diversamente

capire che siete diversi

Eh sì, perché la logica maschile ha ben poco a che vedere con la nostra e soprattutto non è in grado di sopportare i nostri sfoghi interminabili. Meglio aiutarli a capire cosa potrebbe, in quel momento, tirarci su il morale, ad esempio una cena piuttosto che un weekend al mare. Loro sono più pratici ed esaudiranno il desiderio.

Scopri come andare d’accordo durante la convivenza

Evitare le competizioni

evitare le competizioni

Capita spesso che nelle coppie subentri il desiderio di competere, soprattutto se la relazione è alla pari, professionalmente parlando. Ma la competizione fa male all’amore, meglio imparare a tenerla sotto controllo, specialmente se lui sta passando un periodaccio.

Parlare chiaro ma senza aggressività

parlare chiaro

Tendiamo tutte ad alterare i toni quando dialoghiamo di qualcosa con il nostro partner, specialmente se l’argomento è scottante. Ma la lotta non sempre aiuta, anzi, nella stragrande maggioranza dei casi acuisce la distanza allontanandoci dalla risoluzione del problema. Self-control!